Menu
RSS

Acf Lucchese, solo un pari con il Torino

  • Pubblicato in Sport

acflucchesefemminile2017Acf Lucchese - Torino 1-1
ACF LUCCHESE: Landi, Lehmann, Marchi, Mase', Cantini, Tognarelli, Biancalana, Frediani,Galluzzi, Bengasi, Nellini .In panchina Torre, Rossi, Pieroni, Di Lupo, Atzei. All. Andrea De Luca
TORINO: Raicu, Massarelli, Stobbia, Nicco, Boccato, Gonnet, Tamburini, Barberis, Schirru, Ponzio, Borello. In panchina Liberti, Bonanno, Lombardo, Ceppari. Allenatore Ronchi.
Reti: pt 16 Frediani 47 Ponzio
Arbitro: Manicardi di Modena

Leggi tutto...

'Lucca, città di seta': il volume della Pacini Fazzi al museo orientale di Torino

  • Pubblicato in Libri

copertinaseta“Lucca non fu solo la prima città del mondo occidentale a raggiungere una produzione di tessuti di lusso in grado di competere a pieno titolo con le tradizionali stoffe orientali, ma grazie alla migrazione dei suoi mercanti e artigiani, nel corso del XIV secolo fornì le conoscenze tecniche e organizzative per il decollo della lavorazione serica in altri centri italiani, ponendo le basi di quella che rimase per oltre cinque secoli, fino all'inizio del Novecento, la principale industria della penisola destinata all'esportazione”. Con queste parole Luca Molà introduce alla lettura del volume scritto a quattro mani da Ludovica Rosati e Ignazio Del Punta dal titolo, Lucca una città di seta. Produzione, commercio e diffusione dei tessuti lucchesi nel Tardo Medioevo edito da Pacini Fazzi con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. La presentazione è in programma per domani (29 settembre) alle 18 al museo di arte orientale di Torino all'interno della programmazione museale. Relatori Luca Molà, Andreina d'Agliano (Museo Filatoio di Caraglio), alla presenza naturalmente di autori ed editore.

Leggi tutto...

Strage sfiorata a Torino, parlano i testimoni lucchesi

  • Pubblicato in Cronaca

follatorinoErano in tanto dalla Lucchesia ieri sera (3 giugno) che, senza essere riusciti a trovare un biglietto per Cardiff e per la finale di Champions League, o semplicemente non avendone le possibilità, avevano optato per una soluzione sulla carta più tranquilla. Il maxischermo in piazza San Carlo a Torino, in mezzo a un tripudio di bandiere e vessilli rossoneri, per sentire comunque l'aria da stadio. Ma si è sfiorata la tragedia. Con oltre 1500 feriti, alcuni gravissimi, per la ressa che si è verificata verso la fine della partita per un incontrollato movimento della folla spaventato da un petardo o da qualche altra situazione, che ha provocato un fuggi-fuggi generale con gente travolta, schiacciata, calpestata dalla furia che solo le grandi masse riescono a generare.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter