Menu
RSS

Confcommercio Toscana: "Abolizione voucher decisione scellerata"

francomarinoni"Si tolgono i voucher perché qualcuno ne abusa? Bene, allora con lo stesso criterio togliamo le pensioni di invalidità perché qualcuno ne fa abuso". È la provocazione di Franco Marinoni, direttore di Confcommercio Toscana. "Questa decisione scellerata del governo - prosegue lo sfogo amaro di Marinoni - offre l'immagine di un'Italia che si piega al malaffare e, anziché combatterlo con i controlli ed il rigore, sceglie soluzioni demagogiche e populiste che non servono a nessuno, né ai lavoratori né alle imprese, che si vogliono condannare alla scelta del lavoro nero per gestire le situazioni di emergenza. Non possono, le imprese da sole, pagare le contraddizioni e la debolezza della politica".

Leggi tutto...

Abuso di alcol, in Fondazione Bml il convegno dell'associazione Mesotes

Sabato prossimo (13 giugno) dalle 8,30 alle 14, presso l'Auditorium della Fondazione Banca del Monte, piazza San Martino 4, si terrà il convegno Il bicchiere mezzo pieno. Uso, abuso e dipendenza: le risorse nel trattamento organizzato dall'associazione culturale Mesotes in collaborazione con Performat Srl e Performat Salute Lucca con il patrocinio del Comune di Lucca e dell'Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri di Lucca.

Leggi tutto...

Insieme per Altopascio: “Bene revoca alloggi popolari a chi non ne ha diritto o commette reati”

“La revoca della casa popolare a un uomo, di origini tunisine, che da mesi risiedeva all'estero e tutta la vicenda relativa al furto di energia elettrica hanno ancora una volta messo in evidenza l'attenzione dell'amministrazione comunale di Altopascio nei confronti di queste problematiche, con l'obiettivo di reprimere gli abusi e quindi operare perchè le case popolari vadano effettivamente a chi ne ha bisogno e diritto“. Questa la posizione del gruppo di maggioranza Insieme per Altopascio sul tema della revoca dell'alloggio: “La vicenda, partita a novembre - prosegue la nota - ha visto emergere una situazione di abuso durante i controlli che periodicamente l'amministrazione comunale di Altopascio effettua sugli occupanti delle case popolari, attraverso la polizia municipale, al fine di verificare il corretto utilizzo da parte degli assegnatari. Bene ha fatto dunque la giunta Marchetti a procedere con le opportune vie legali e revocare la casa popolare, che quindi potrà andare a qualcuno che ne abbia davvero diritto. Se tutti facessero così, probabilmente tante famiglie italiane sarebbero più tutelate e le case popolari, che altrove generano buchi giganteschi, potrebbero non essere più un pozzo senza fondo della spesa pubblica, ma rappresentare davvero un aiuto concreto a chi si trova in difficoltà”.

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter