Menu
RSS

Defibrillatori, Consiglio dice sì ad aumentare rete e formazione

IMG 3512Aumentare la rete dei defibrillatori semiautomatici sul territorio del comune di Lucca e sollecitare quelli limitrofi, aggiornare e definire la mappatura degli esistenti e promuovere la formazione per il loro corretto utilizzo, a cominciare dalle scuole. E’ unanime il consiglio comunale di Lucca che stasera (5 dicembre) ha approvato la mozione presentata dal consigliere del Movimento Cinque Stelle Massimiliano Bindocci all'unanimità.

Leggi tutto...

Defibrillatori, M5S propone un nuovo sistema di mappatura

DefibrillatoreIl Movimento 5 Stelle ha presentato una proposta di legge per migliorare il sistema d’intervento regionale in caso di arresto cardiaco. “La tempestività di intervento è cruciale - dice Andrea Quartini, consigliere regionale M5S primo firmatario della proposta di legge - davanti ad un arresto cardiaco e il presidio defibrillatore, se usato entro i primi minuti, può resuscitare una persona. Oggi c’è una piccola falla nel sistema di intervento regionale, come rivelato da un caso di cronaca nella lucchesia, dove una persona è deceduta in attesa dell’ambulanza quando a circa duecento metri c’era un defibrillatore disponibile nella sede di una onlus. Con la nostra legge in vigore, l’operatore 118 che ha ricevuto la richiesta di soccorso per l’arresto cardiaco avrebbe allertato l’ambulanza e in parallelo identificato il defibrillatore più vicino alla persona in arresto cardiaco, comunicando la sua disponibilità a chi chiamava e via sms alle persone abilitate all’uso presenti in zona”.

Leggi tutto...

Auto travolta in bretella: perse le speranze per una bambina di 9 anni. La madre in ospedale in stato di choc

elisoccorso5Grave incidente intorno alle 16 sulla bretella Viareggio-Lucca, tra lo svincolo di  Massarosa e le prime gallerie in direzione del capoluogo. Per cause al vaglio della polizia stradale della sottosezione di Viareggio una Mini Cooper è stata travolta da una Renault Kangoo. A bordo dell'auto vi erano una donna di 42 anni, V.C. le sue iniziali, e la figlia di 9 anni, entrambe di Prato. Ad avere la peggio è stata la minore, che è andata in arresto cardiaco per le lesioni riportate nell'incidente. Sul posto è stato necessario l'intervento, su sollecito della centrale unica del 118, dell'elicottero Pegaso, che ha trasportato la bimba d'urgenza all'ospedale di Cisanello, dove ora è ricoverata in terapia intensiva in condizioni gravissime. In serata, nonostante i tentativi dei medici, si sono, però perse le speranze di evitarne il decesso.
La madre, invece, è stata trasportata all'ospedale San Luca di Lucca e non è in pericolo di vita, anche se in forte stato di choc per quanto accaduto.
Per l'intervento dell'elisoccorso la polizia stradale ha dovuto chiudere l'autostrada in entrambe le direzioni e questo ha creato lunghe code per chi si recava al mare e per chi tornava da una giornata sulla spiaggia. Chiusa anche l'entrata in autostrada di Massarosa.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter