Menu
RSS

Assistenti sociali, un accordo con la Regione

Assistente SocialeUn progetto comune e un accordo di collaborazione che verrà siglato nelle prossime settimane tra Regione Toscana, Ordine assistenti sociali Toscana e Fondazione degli assistenti sociali per la formazione e la ricerca. Li prevede una delibera portata in giunta dall'assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi e approvata nel corso di una delle ultime sedute di giunta.

Leggi tutto...

Assistenti sociali, Asl riconosciuta agenzia formativa

mediciszIl consiglio dell'ordine nazionale degli assistenti sociali ha premiato il lavoro dell’Ausl Toscana nord ovest riconoscendola come agenzia formativa per l'organizzazione degli eventi formativi rivolti agli assistenti sociali di tutto il territorio nazionale. Il risultato è dovuto al fatto che l'azienda Usl Toscana nord ovest ha maturato nel tempo una significativa esperienza nella formazione dedicata al servizio sociale professionale, le tante attività formative che si sono svolte negli anni hanno fatto acquisire competenza ed esperienza nella metodologia didattica e nella progettazione formativa grazie alla presenza di docenti formatori accreditati ed iscritti nel registro formatori del Consiglio dell'ordine degli assistenti sociali ed all'Agenas.

Leggi tutto...

Viareggio, entro lunedì lo sgombero dell'hotel Liridi

Incontro questa mattina in municipio, tra l'amministrazione comunale e la gestione dell'albergo Liridi: presenti sia l'assessore al welfare Sandra Mei sia gli assistenti sociali. Un lungo colloquio durante il quale i gestori si sono impegnati a sgomberare l'immobile al più tardi entro lunedì (12 ottobre). Una storia, quella dell'albergo Liridi, iniziata il 10 agosto scorso con un provvedimento che intimava la cessazione dell'attività - così come richiesto dai rapporti di Asl, carabinieri e vigili del Fuoco - firmato dal sindaco Giorgio Del Ghingaro. La vicenda, dopo oltre un mese di polemiche e ricorsi a suon di carte bollate da parte della gestione della struttura, era infine giunta al termine giovedì 24 settembre scorso, giorno in cui è stata depositata l'ordinanza emessa dal Tar Toscana, che non solo rigettava la sospensiva ma dichiarava il provvedimento del sindaco legittimo avendo tutti i requisiti necessari per l'emanazione dello stesso.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter