Menu
RSS

Pagliaro: "Bene i progetti di rigenerazione urbana di Tambellini"

Lucio Pagliaro fotoLucio Pagliaro, consigliere comunale renziano, interviene per parlare dei progetti di rigenerazione urbana che la la Giunta Tambellini intende portare avanti, in caso di conferma. "Un conto è desiderare, un conto è fare. Per amministrare un'area vasta e diversificata come Lucca - si legge - e le sue periferie, l'indirizzo delle idee è fondamentale, come altrettanto il costruire una dialettica fattiva con le normative del sistema regionale e nazionale. Il desiderio condiviso, quindi, espresso e avviato di una riqualificazione cittadina non solo del centro storico, ma delle sue frazioni, in ogni aspetto del profilo artistico-sociale-economico, è vita amministrativa corrente. La definizione del programma elettorale di Tambellini conferma questo indirizzo, con la realizzazione di importanti progetti di rigenerazione urbana a partire dai quartieri di San Vito e di San Concordio. Continuare a conseguire una serie di interventi tra loro integrati comporta un rinnovamento profondo e definitivo, con il quale la progettualità si potrà così estendere ad altre aree della città che richiedono la piena valorizzazione. Con entusiasmo, e in accordo con Tambellini, plaudiamo alla mozione presentata dal consigliere regionale Stefano Baccelli sulla disciplina delle attività commerciali, per la tutela e il decoro dei centri storici delle città d’arte, che rappresenta un ulteriore stimolo affinché la Regione possa fornire ai Comuni un supporto legislativo per porre un freno all’apertura di attività commerciali in contrasto con l’immagine e il decoro delle città d’arte. Le esperienze di rigenerazione urbana a livello italiano ed europeo hanno riguardato il recupero di cave o aree industriali abbandonate (cito come esempio positivo il teatro delle Rocce di Gavorrano in Toscana) la realizzazione di nuovi spazi pubblici in aree dismesse, la demolizione e ricostruzione di alcuni edifici ( che tanto ci riguarda), il completamento delle opere di arredo urbano in quartieri periferici. Tali interventi vanno sostenuti perché il beneficio non è solo nel territorio e nel paesaggio rigenerati, ma anche e soprattutto nella qualità della vita dei cittadini che vi abitano. Tutte le esperienze già attuate hanno portato ad una generale riqualificazione sociale delle aree di intervento con una riduzione della disoccupazione e dei tassi di criminalità, agevolando lo sviluppo economico dell’area e la creazione di piccole imprese ed esercizi commerciali".

Leggi tutto...

Vcs: “Sindaci hanno già poteri per tutelare il centro”

turisticentrollPiù poteri ai sindaci per la tutela dei centri storici. Vivere il Centro Storico guarda con interesse e qualche critica alleguarda con occhio critico alle proposte del consigliere regionale Baccelli subito riprese dal sindaco uscente Alessandro Tambellini: "Le recenti affermazioni del consigliere regionale Baccelli - dice il comitato -  a cui sono subito seguite quelle del sindaco Tambellini sono interessanti, tuttavia ci permettiamo di far osservare che gli strumenti normativi per tutelare il Centro Storico ci sono già, il problema semmai consiste nel fatto che la loro applicazione viene sistematicamente omessa, con quelle conseguenze di degrado che sono sotto gli occhi di tutti".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter