Menu
RSS

Espandere il proprio business: ecco come scegliere il partner giusto

businessAffrontare il mercato da soli? Non si tratta più del modo migliore per fare business. Al punto che, oggi, le partnership commerciali ed il networking rappresentano due delle soluzioni più spedite per poter diversificare gli investimenti, per poter invadere nuove nicchie, e soprattutto per poter contare sull’appoggio di aziende collaboratrici in linea con un obiettivo condiviso. Inoltre, così facendo si può lavorare tutti insieme mettendo in comune le proprie competenze, le proprie strutture, le proprie idee e soprattutto le proprie risorse, per poter affrontare i competitor diretti nel nome dell’unione che fa la forza.

Leggi tutto...

Fdi: "Stop business migranti, i sindaci seguano l'esempio di Pontivrea"

migranti"Basta con il business migranti. Oggi la Prefettura di Lucca ci informa che 28 Comuni del nostro territorio hanno incassato un totale di 661 mila euro per aver ospitato richiedenti asilo (500 euro per persona, quindi 1322 presenze registrate al 24 ottobre 2016), secondo quanto stabilito dall'articolo 12, comma 2 del decreto legge 22 ottobre 2016, numero 193. Ma è di oggi anche una buona notizia: il sindaco di Pontivrea, piccolo comune del savonese, Matteo Camiciottoli ha avuto un'idea brillante che il direttivo di Fratelli d'Italia per la Provincia di Lucca sposa completamente". Passa all'attacco così il direttivo provinciale Fratelli d'Italia.

Leggi tutto...

Business e innovazione: ecco 'Toscana Tech'

ToscanaTech 685x190Due giorni fitti di presentazioni, seminari e conferenze ma anche di incontri e di confronti tra le aziende, piccole e grandi, e chi fa ricerca. La Regione organizza la prima edizione di "Toscana Tech", un evento che vuole diventare punto di riferimento per il sistema delle imprese, manager, pubbliche amministrazioni, università, centri e laboratori di ricerca, investitori e stampa specializzata che desiderano conoscere le nuove tecnologie e cogliere le opportunità offerte dai fondi di finanziamento regionali, nazionali e europei: uno sguardo a trecentosessanta gradi dal mondo digital alle start up più promettenti, dalla fabbrica intelligente 4.0 alla formazione (necessaria) che ne consegue, dalle connessioni con l'apprezzato mondo della ricerca toscano all'agenda digitale o come la pubblica amministrazione prova (e riesce) ad attrarre investimenti da fuori Toscana. Tutti insieme, come un'ochestra ben accordata, per crescere e aggiornarsi: per avere imprese più competitive e (auspicabilmente) con più posti di lavoro, per agganciare la ripresa economica tanto attesa.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter