Menu
RSS

Teatro del Giglio, è scontro sul bilancio

consigliogiglioIl bilancio del teatro del Giglio è approdato questa sera (21 novembre) in consiglio comunale. Illustrato dal vicesindaco e assessore al bilancio Giovanni Lemucchi, delegato dall’assessore alla cultura Stefano Ragghianti per motivi di opportunità, visto che Ragghianti è stato fino al giugno scorso l’amministratore del teatro cittadino.
Numero positivi per la chiusura dell’esercizio del 2016: “Il consuntivo – spiega Lemucchi – chiude con un utile di 3103 euro. Un buon risultato, in linea con il precedente esercizio. L’azienda speciale, d’altronde, basa la sua esistenza sul rapporto con il Comune e ha come fine funzioni servizio culturale senza scopo di lucro. Il risultato, dunque, è reso possibile dal sostegno significativo delle fondazioni bancarie, della Regione e del Mibact e dalla sinergia con la Fondazione Puccini, con il salone dei Comics e le tante manifestazioni musicali sul territorio. Un risultato, quello ottenuto, tanto più importante se si tiene conto della contrazione dei contributi dal 2015 a oggi. Da un punto di vista generale il 2016 si è rivelato un anno complessivamente positivo, come il 2015 e di buon auspicio per la continuazione degli esercizi successivi”.

Leggi tutto...

Irpet: approvato il bilancio consuntivo 2016

Bugliani 500x272Con un valore della produzione di 4 milioni e 166mila 281 euro, un costo della produzione di 3 milioni 725mila 313 euro e un utile di esercizio di 275mila 844 euro, il consiglio regionale ha approvato a maggioranza il bilancio consuntivo 2016 dell’istituto regionale per la programmazione economica della Toscana (Irpet). L’utile sarà destinato per il 20 per cento a fondo di accantonamento e restituito per il restante 80 per cento alla Regione Toscana. I dati sono stati illustrati dal presidente della commissione affari istituzionali, Giacomo Bugliani (Pd), che ha ricordato il parere favorevole espresso anche dal collegio dei revisori.

Leggi tutto...

Bianucci sul consuntivo: "Bene i 4 milioni da lotta a evasione"

bianucci"Lotta all’evasione fiscale, col recupero di 4milioni e 200mila euro; riduzione del disavanzo per oltre 4milioni di euro; indebitamento medio sceso di oltre 7milioni di euro in tre anni. Nel bilancio consuntivo appena approvato, sono molte le notizie positive per i cittadini lucchesi. Certo, il lavoro da fare è ancora molto; bisogna in particolare proseguire sulla via dell’equità contributiva e della lotta all’evasione: pagare tutti, per pagare meno". Così il capogruppo di Sinistra con Tambellini, Daniele Bianucci, sul rendiconto di gestione del Comune di Lucca, approvato a larga maggioranza dal Consiglio comunale.
"Occorre ripartire dal 2015, quando con il riaccertamento straodinario dei residui emerse un disavanzo di oltre 19milioni di euro: pressoché totalmente riferibile al passato, quando le amministrazioni di centrodestra spendevano risorse previste in entrata anche se si sapeva che sarebbe state inesigibili – ricorda Bianucci - Il primo dato molto importante che emerge dal consuntivo 2016 è che tale disavanzo risulta ridotto di quasi 4 milioni di euro, consentendo di ridurre il peso futuro sui cittadini lucchesi di scelte finanziarie sbagliate compiute dalle amministrazioni precedenti. Oggi, quindi, i nostri strumenti contabili sono non solo più chiari e più veritieri, ma anche in prospettiva più leggeri per i cittadini.Un'altra buona notizia è che pur presenza di nuovi mutui per 3milioni, l’indebitamento medio scende a 488 euro; l’anno scorso era 502, nel 2015 era 561. Complessivamente, l’indebitamento è sceso di quasi 7milioni di euro in tre anni. Decisamente significativi sono anche i risultati conseguiti nel recupero dell’evasione tributaria con un accertamento superiore a 4,2 milioni di euro. Sinistra con Tambellini chiede all’Amministrazione comunale di vivere come prioritario l‘impegno di proseguire con la massima determinazione sulla strada intrapresa. Prima di tutto per un atto di equità e di gistizia verso il 95 per cento dei cittadini e delle imprese lucchesi che pagano regolarmente quanto dovuto".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter