Menu
RSS

La vicepresidente della regione Barni assicura la copertura dei fondi per il diritto allo studio

barniLa vicepresidente della regione Toscana, Monica Barni, ha risposto all'interrogazione della consigliera Irene Galletti (Movimento 5 Stelle) sulla contestazione fiscale mossa dall'azienda regionale per il diritto allo studio universitario (Dsu).
“In attesa che si chiarisca la vicenda a livello giudiziario, Ardsu accantonerà i fondi necessari a coprire i maggiori costi di gestione - ha dichiarato Barni - quelli stimati per il 2017, 2,8 milioni, saranno coperti con fondi regionali per due milioni e, per i restanti 800mila euro, con una revisione marginale delle tariffe mensa per gli studenti più abbienti”.

Leggi tutto...

Diritto allo studio, dalla Regione 1,8 milioni per libri e materiale didattico

libriUn milione e ottocentomila euro staziati dalla Regione Toscana - ed altre risorse arriveranno con la variazione di bilancio - per garantire anche il prossimo anno scolastico, quello 2017-2018, un aiuto alle famiglie con minor capacità economica nelle spese per l'acquisto di libri, servizi e materiale didattico di varia natura per le medie e le superiori: un contributo forfettario, come è stato anche negli anni passati, da 280 a 105 euro a studente (fino a 1500 euro per chi abita al Giglio o a Capraia, più disagiati) e senza la necessità di rendicontare quanto speso.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter