Menu
RSS

Comune a caccia di fondi per le strutture sportive

impiantosportivocarraiaLa pista di atletica del campo Coni ridotta ad un colabrodo e gli impianti sportivi e le palestre che necessitano di opere di manutenzione straordinaria. E' un capitolo tra i più complessi che nelle prossime settimane il neo assessore Stefano Ragghianti si accinge ad affrontare. Il vero problema resta, come sempre, quello delle risorse. Soldi, che il Comune non ha per tutti, e in assenza di fondi, per ora, è costretto a procedere secondo una scaletta di priorità. E quella del campo d'atletica è soltanto l'emblema dei problemi che si riscontrano in tantissimi altri impianti sportivi.

Leggi tutto...

Sicurezza nello sport: defibrillatori dalla Provincia per le squadre del territorio

  • Pubblicato in Sport

DSC 0324Con un decreto deliberativo siglato in questi giorni dal presidente della provincia Luca Menesini, l'ente di Palazzo Ducale ha ceduto gratuitamente ad alcuni Comuni del territorio i defibrillatori installati alcuni anni fa nell'ambito del progetto La Provincia promuove salute, grazie ad un contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e che finora erano in comodato d'uso alle amministrazioni comunali.

Leggi tutto...

Santini: “Impianti sportivi, bando da sospendere”

Remo Il candidato a sindaco Remo Santini mette in evidenza quello che ritiene un grande problema per diverse società sportive che rischiano di non poter svolgere la propria attività a causa di un provvedimento della giunta Tambellini fatto l’ultimo giorno. “Ogni giorno scopriamo qualche pasticcio, o peggio, dell’attuale amministrazione guidata da Alessandro Tambellini - dice il candidato a primo cittadino - Situazioni grottesche che autorizzano a pensare male, anche se certe valutazioni non spettano a noi. Il nostro compito è quello di segnalare una questione dai tratti inspiegabili che rischia di mettere in ginocchio tante società sportive che da anni permettono a centinaia di giovani di giocare a pallone e fare sport in sicurezza e qualità. A minacciare il proseguimento della loro attività un bando emesso il 9 giugno, con scadenza il 10 luglio, per l’affidamento per 10 anni almeno della gestione degli impianti, condizione necessaria e non derogabile per prendere parte ai campionati ma anche per svolgere settimanalmente l’attività sportiva. Per scoprirlo c’è voluta la segnalazione preoccupatissima dei presidenti di sei società sportive che giocano e si allenano sui campi di S.Filippo, S.Cassiano, Henderson, S.Concordio, S.Anna (dove gioca l’Aquila) a Gianluca Ghiglioni, che è stato diversi anni fa assessore allo sport e che, evidentemente, continua a essere punto di riferimento del mondo sportivo lucchese grazie alla sua opera trasparente e efficace, non certo come quella della giunta Tambellini. L’affrettata comunicazione diffusa in tarda serata di ieri alla stampa, probabilmente saputo della rivolta dei presidenti, è il classico esempio della toppa peggiore del buco, uno dei tanti esempi di come è stata amministrata Lucca in questi anni".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter