Menu
RSS

Attività 2018 Irpet, via libera a linee di indirizzo

consiglioregOggi, l’andamento delle principali grandezze economiche consente di affermare che dalla crisi stiamo uscendo e che il peggio è probabilmente alle spalle. Le stesse proiezioni economiche segnalano un leggero rafforzamento della crescita nel prossimo biennio, sebbene non siano venute meno le incertezze legate al contesto internazionale. Uscire dalla crisi è quindi possibile, ed in parte ciò sta già avvenendo in Toscana, ma per vincere la sfida è urgente una sinergia tra riforme, maggiori investimenti e diversa articolazione della spesa pubblica. Se le riforme sono necessarie per aumentare la competitività del sistema, più investimenti servono, invece, per sostenere la domanda. La spesa corrente per il welfare, infine, magari rafforzata e rivista nella sua distribuzione generazionale, rappresenta l’ultimo tassello essenziale, per contrastare la povertà e sostenere i costi sociali connessi alle stesse riforme. Da qui la concentrazione su diverse linee di riflessione: dagli squilibri economici e sociali al sistema produttivo toscano tra resistenza e innovazione, dal ruolo del turismo nell’economia regionale alla cultura come risorsa economica; dall’occupazione alla domanda di professioni e competenze fino a finanza pubblica, appalti pubblici e assetti istituzionali, territorio e trasporti.
È quanto emerso oggi (7 novembre) durante l'esposizione in commissione affari istituzionali delle attività istuzionali dell’Istituto regionale programmazione economica toscana dove sono state condivise le indicazioni della Giunta regionale per l’approvazione di specifici indirizzi per l’elaborazione del programma di attività 2018.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter