Menu
RSS

Turismo sostenibile, la Toscana capofila nel progetto Mitomed+

spiaggiaUn sistema di indicatori in grado di misurare l'impatto del turismo sulle località costiere ed utilizzare i risultati per pianificare, monitorare e costruire politiche di sviluppo del turismo stesso. E' questo lo scopo di Mitomed+, il progetto approvato lo scorso dicembre dal segretariato congiunto del Po Interreg Med e che vede la Toscana come soggetto capofila.
"La Toscana – spiega l'assessore al turismo Stefano Ciuoffo – nel proprio programma di governo ha assunto la sostenibilità come principio fondante e si sta adoperando per implementare le politiche per uno sviluppo sostenibile del turismo anche attraverso la valorizzazione del territorio e dell'ambiente, la certificazione delle imprese turistiche, la salvaguardia delle identità specifiche della Toscana quali elementi qualificanti l'offerta turistica toscana, e la formazione di specifiche figure professionali nel turismo. Con Mitomed+ ci vogliamo dotare quindi di un sistema analitico per meglio programmare le nostre politiche e le nostre azioni".

Leggi tutto...

San Romano, 158mila euro dal bando città murate

gianisanromanoMercoledi (28 dicembre) il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani ha compiuto una visita istituzionale al Comune di San Romano in Garfagnana. Il presidente è stato ricevuto in Comune dal sindaco Pier Romano Mariani con la giunta e consiglieri comunali. Erano presenti l'onorevole Raffaella Mariani e la consigliera regionale Ilaria Giovannetti. Al termine della parte svoltasi in municipio il presidente Giani ha donato al sindaco il gagliardetto della Regione Toscana raffigurante il Pegaso ed ha ricevuto dal sindaco alcuni volumi che parlano del Comune di San Romano. Alla visita era presente anche Lorenzo Satti, presidente della Cooperativa Garfagnana Coop di Sillicagnana che ha donato al presidente del consiglio regionale una selezione dei prodotti realizzati nel territorio.

Leggi tutto...

Acqua, il risparmio diventa un 'gioco' educativo

8Che cosa s’intende quando parliamo di “impronta idrica”? Quanta acqua va sprecata durante le nostre faccende quotidiane e quanta invece si “nasconde” dietro ai nostri abiti o ai cibi che mangiamo? E ancora: come si può ridurre il consumo di questa preziosa risorsa tra le mura domestiche? A queste e a tante altre domande risponde Il mondo in una goccia d’acqua, lo strumento digitale gratuito che Acque SpA, insieme ad altri gestori idrici della Toscana, mette a disposizione di bambini, ragazzi, famiglie e insegnanti. Un supporto educativo sul tema della sostenibilità ambientale, che si pone l’obiettivo di svelare tutti i segreti dell’acqua con un approccio in perfetto stile “edutainment”: imparare divertendosi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter