Menu
RSS

Reinserimento infortunati, sì al protocollo Regione-Anmil

griecoSul tavolo la formazione e il lavoro, declinato sulla sicurezza e soprattutto sul collocamento lavorativo dei soggetti svantaggiati, con particolare riferimento al reinserimento dei lavoratori infortunati, come recita l’interrogazione della consigliera Lucia De Robertis. Con l’interrogazione, si chiede alla giunta se intenda sottoscrivere un protocollo di intesa con l’Associazione nazionale fra lavoratori e invalidi del lavoro (Anmil). Un protocollo che faccia proprie le proposte definite da Anmil in materia di ricollocazione degli infortunati, di attività di prevenzione dei rischi sui luoghi di lavoro e di malattie professionali fra i lavoratori e le scuole, magari sottoforma di servizi di orientamento, di testimonianze dirette di incidentati, di iniziative formative rivolte agli studenti delle scuole superiori.

Leggi tutto...

Scalo merci Castelnuovo, siglato accordo in Regione

ferroviacastelnuovoAzioni e progetti per la realizzazione delle infrastrutture ferroviarie necessarie ad assicurare l’avvio di un’attività merci nella stazione di Castelnuovo per il trasferimento su rotaia del traffico attualmente svolto in maniera prevalente su gomma, nell’interesse di perseguire risultati di risanamento ambientale e migliorare la sicurezza stradale del territorio. E’ quanto prevende l’accordo di collaborazione firmato questa mattina a Firenze dal viceministro delle infrastrutture e dei trasporti Riccardo Nencini, dall'assessore a infrastrutture e trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, dal presidente della Provincia di Lucca Luca Menesini, dal sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, dal presidente dell’Unione Comuni Garfagnana Nicola Poli, dal sindaco del Comune di Castelnuovo Garfagnana Andrea Tagliasacchi, dall’ingegner Murgia della Rete ferroviaria Spa, dall’ingegner Illibato per Lucart e dal dottor Petti per Migra in funzione del conseguimento di migliori condizioni di abitabilità e di un adeguato sviluppo economico della Garfagnana.

Leggi tutto...

Protocollo Regione-Procura: più strumenti contro omicidio stradale

incidentepaolinelliL'assessore regionale al diritto alla salute, Stefania Saccardi, assieme al procuratore generale di Firenze, Marcello Viola, ha illustrato oggi (6 dicembre) i contenuti del protocollo di collaborazione tra Regione Toscana e Procura generale della Repubblica di Firenze in merito all'applicazione della legge sull'omicidio stradale, che sarà sottoscritto nei prossimi giorni. Alla presentazione, ha partecipato anche Stefano Guarnieri, vicepresidente dell'associazione che porta il nome di suo figlio, Lorenzo Guarnieri, un ragazzo che oggi avrebbe 25 anni ma che fu ucciso nel giugno 2010 in un incidente provocato da un uomo che guidava sotto l'effetto di alcol e di droghe compiendo quello che, anche grazie all'impegno di questa associazione, oggi viene chiamato "omicidio stradale".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter