Menu
RSS

Forza Italia Camaiore: "Presidi sanitari territoriali da difendere"

ospedaleversiliaLa sanità sarà uno dei punti cardine del programma elettorale di Forza Italia di Camaiore. La responsabile del dipartimento sanità e membro del direttivo comunale Anna Serra sarà impegnata proprio su questo tema.
"Da tempo - dice - il governo nazionale ed in aggiunta quello regionale, hanno inflitto al sistema Ssnità colpi che hanno destabilizzato in primis il sistema stesso ed i suoi operatori, ma soprattutto penalizzano la grande utenza che ad essa fa riferimento per le proprie necessità salutari. Orbene, dal 1978 ad oggi, il sistema sanitario è stato al centro di numerose modifiche sia nell’ambito organizzativo sia in quello logistico, che di fatto, in ragione di una paventata maggiore efficienza, fin qui mai raggiunta, hanno avuto come comune denominatore, una minore efficienza ed una sempre maggior crescita dei suoi costi, accrescendo disagi e disservizi; senza contare che a causa delle enormi liste da attesa, in taluni casi si deve attendere circa un anno per un esame e/o altri numerosi servizi, in precedenza erogati direttamente, ovvero appaltati a strutture sanitarie private. Si è passati in “tempi di ristrettezze economiche” da una gestione con manager di stato, a super manager provenienti dal settore privato, il cui compito primario a loro richiesto, era il contenimento dei costi della sanità, che si è pensato definire spending review. Obiettivo palesemente fallito".

Leggi tutto...

Tambellini: liste d'attesa, si usi il sistema di Pisa

ospedale mediciListe d'attesa in sanità: Lucca si doti del sistema adottato a Pisa che sta dando "risultati notevolissimi, con tempi di attesa scesi a 24 ore". Lo chiede, rivolgendosi alla Asl Toscana Nord ovest il sindaco Alessandro Tambellini. “Un tema estremamente importante - osserva - nell’ambito della sanità lucchese e che sarà oggetto anche di confronto con le categorie e gli operatori del settore riguarda i tempi necessari per gli esami diagnostici. Il tempo medio, oggi, per una ecografia al seno è di 60 giorni e per altri tipi di esami la lista di attesa si allunga, dilatandosi dunque i tempi di risposta da cui dipendono, a cascata, le scelte del cittadino riguardanti la propria salute. Ma una novità c’è e riguarda la sperimentazione Open Access che a Pisa, da quanto apprendiamo, sta dando risultati notevolissimi, con i tempi scesi a 24 ore per esami come ecografia e Tac osteoarticolare, alla tiroide e al seno. Questo sistema, che non richiede risorse economiche aggiuntive, ma un lavoro organizzativo fra ospedale e territorio, ritengo si debba estendere subito agli altri territori dell’Asl Toscana Nord Ovest e come presidente della conferenza zonale dei sindaci di Lucca mi rendo immediatamente disponibile a lavorarci insieme alla direzione generale dell’Asl".

Leggi tutto...

Sanità, a Lucca Usb dichiara lo sciopero

ospedale mediciScatta lo sciopero nella sanità locale. La mobilitazione è stata dichiarata dal sindacato Usb, da inizio a fine turno, per la giornata di giovedì prossimo (30 marzo). Anche a Lucca potranno verificarsi disservizi. L'Asl Toscana Nord ovest si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi sanitari (esami, ambulatori ecc) e amministrativi (prenotazione esami, libera professione ecc) che si dovessero manifestare a livello sia territoriale che ospedaliero.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter