Menu
RSS

Infarto al miocardio, ospedale di Castelnuovo tra i più virtuosi

ospedale mediciIl 49% delle strutture sanitarie italiane non raggiunge i 100 casi annui di infarto miocardico acuto di primo ricovero, soglia minima fissata dal ministero della Salute e uno dei fattori che determinano gli esiti degli interventi. Lo affermano i dati di Doveecomemicuro.it, il portale che raccoglie i dati su oltre 2mila tra ospedali e strutture territoriali e che colloca tra gli ospedali virtuosi quello di Castelnuovo Garfagnana. Per l'infarto miocardico acuto, infatti, le strutture più virtuose che rispettano i volumi minimi di ricoveri sono principalmente al Nord (45%), seguono il Sud e le Isole (34% complessivo) e il Centro Italia (21%).

Leggi tutto...

Quartini (M5S): "Ospedali, va superato il modello dell'intensità di cura"

ospedaleluc“Nel nostro programma elettorale ponevamo il superamento del modello per intensità di cure come una condizione imprescindibile per assicurare un buon servizio sanitario in toscana. Ci fa piacere che persino Enrico Desideri, direttore generale dell’Asl Toscana Sud, lo abbia capito. Ora aspettiamo di capire dal voto in aula sulla nostra mozione se il Partito Democratico, o quello che ne rimarrà dopo domenica, ha capito l’errore ed è disposto seriamente a valutare soluzioni migliorative”. Lo afferma Andrea Quartini, consigliere regionale M5S in Commissione Sanità primo firmatario della mozione al consiglio regionale.

Leggi tutto...

Cgil e Uil: pronto soccorso, politica esca da letargo

ospedalesanluca"Il caos del pronto soccorso è lo specchio del tempo del caos in sanità". E’ la posizione di Mauro Lazzari di Fp Medici, Giovanna Lo Zopone, di Fp Cgil, di Alessandro Di Vito di Uil Medici e di Pietro Casciani di Uil Fpl che tornano ad intervenire sui problemi della sanità locale, ritenendo sbagliati gli esposti alla magistratura e invitando la politica a "svegliarsi dal letargo".
"Ormai - chiosano ironicamente i sindacati - la deriva del miglior sistema sanitario, quello italiano, è visibilmente inarrestabile. E ovviamente il pronto soccorso non è da meno. Le cause? Mancanza di risorse? Certamente. Mancanza di idee? Di sicuro. Incapacità riorganizzativa? Pensiamo proprio di sì".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter