Menu
RSS

Comitati sanità: "Nessun sindaco si è mai impegnato concretamente sul tema"

pssanluca"L'assessore regionale alla sanità ancora una volta esalta la sanità lucchese. E, assieme alla direzione aziendale, l'eccellenza del San Luca. Ma nessuno parla dei reali bisogni assistenziali dei nostri concittadini che, secondo noi, non sono tenuti nella dovuta considerazione". Così si esprimono il comitato Lucca Est e il comitato Lucca per una sanità migliore dopo la visita a Lucca dell'assessore Stefania Saccardi. 
"Partiamo dal numero dei posti letto - dicono dai comitati - Si ricorda infatti che al San Luca, ospedale per acuti, fanno riferimento i 169718 residenti della Piana di Lucca e che la programmazione nazionale della legge Lorenzin 2015 prevede tre posti letto ogni mille abitanti. Dunque i posti letto del San Luca dovrebbero essere 509. Ma il cittadino deve sapere che la Regione Toscana, per motivi che sono ancora da comprendere, ha messo in atto una drastica cura dimagrante, che ha portato il San Luca ad avere 370 letti (dati aziendali) che nella realtà vera sono poi appena 330-340 (dati di fonte sindacale). E allora è chiaro che a Lucca ci sono come minimo 139 posti letto in meno rispetto ai 370 ufficiali. E che ai 169718 Cittadini della Piana non è garantito eguale diritto all'accesso alle cure rispetto agli altri cittadini". 

Leggi tutto...

Su Open Toscana tutti i servizi sulla sanità in un unico bottone

bottone salute open toscanaDa oggi tutti i servizi on line di salute sul portale di Open Toscana si possono trovare sotto un unico bottone Salute, riuniti in un'unica pagina, dalla quale si potrà poi accedere a ogni singolo servizio. A questa pagina punteranno anche tutti i siti delle aziende sanitarie. Finora, sulla piattaforma Open Toscana i servizi di salute erano distribuiti in varie sezioni: servizi, dati, app, ecc.

Leggi tutto...

Centri per l'impiego, potenziati i servizi per le imprese

centriUna newsletter mensile e un numero verde (800 904 504) per informare le imprese toscane nella ricerca di informazioni sulle misure di loro interesse in materia di mercato del lavoro: sono queste le ultime iniziative avviate dalla Regione Toscana per rafforzare i collegamenti con il sistema produttivo toscano. L'obiettivo è di allargare a ventaglio il raggio operativo dei Centri per l'impiego, aggiungendo alle funzioni classiche di orientamento e intermediazione per chi cerca lavoro, un ruolo di informazione e consulenza per chi il lavoro può essere in grado di darlo. "Il rafforzamento di questi servizi è un beneficio per l'intero mercato del lavoro" è il commento dell'assessore regionale a formazione e lavoro Cristina Grieco. "Se l'impresa è a conoscenza delle misure, degli incentivi, e anche di come potervi accedere, non potranno che crescere anche le opportunità di lavoro".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter