Menu
RSS

Snai Porcari, partita procedura di mobilità: 54 a casa

20161109 100416 1Non ci sono estremi per trattare e ridurre il numero degli esuberi a Snai. Secondo la Fiom Cgil sono "condannati" al licenziamento i 54 dipendenti che Snai ha indicato in eccedenza nel piano per il quale è appena partita la procedura di mobilità. I 75 giorni che intercorreranno da oggi all'invio delle lettere non serviranno a salvare posti di loro. Lo conferma Mauro Rossi, segretario provinciale di Fiom Cgil, di fronte alla documentazione che avvia formalmente la procedura per il licenziamento di 68 lavoratori Snai (54 nello stabilimento di Porcari) inviata per email dall'azienda. E in effetti, è la stessa azienda a mettere nero su bianco come gli spazi di manovra siano limitati.

Leggi tutto...

Comune di Massarosa, restano invariate Tari e Irpef

firma accordoFormalizzato lunedì scorso (20 marzo) l’accordo sulle politiche sociali e tariffarie adottate dall’amministrazione per l’anno 2017. “Un accordo sottoscritto con le segreterie confederali Cgil Cisl e Uil ed i sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil e la Lega di Massarosa Camaiore, che stabilisce le politiche sociali e tariffarie in termini di lavoro, casa e equità fiscale, per l’anno 2017", sottolineano gli assessori al bilancio e al sociale Stefano Natali e Simona Barsotti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter