Menu
RSS

Cei (Idea Service): "Proposti nuovi tagli alle Regioni, Parlamento Ue si opponga"

lidoceiRischio di nuovi tagli in vista alle Regioni. La conferma è arrivata oggi, spiega Lido Cei di Idea Service Srl, azienda lucchese che si occupa di consulenze alle imprese. "La settimana scorsa - afferma l'esperto - la commissione Ue ha presentato al Consiglio e al parlamento europeo un pacchetto di riforme dell'Unione monetaria che se approvata taglierebbe già dal prossimo anno i fondi strutturali 2014-2020 destinati alle regioni".

Leggi tutto...

Il consiglio regionale dice no ai tagli alle Poste

postinoLe proteste di sindaci e cittadini in molte aree della Toscana, sulla riduzione dei servizi offerti da Poste italiane annunciati per le prossime settimane, hanno portato alcuni consiglieri del Partito democratico, primo firmatario Giacomo Bugliani (Pd), a presentare una mozione – approvata dall’aula di palazzo del Pegaso – che impegna la Giunta ad attivarsi quanto prima. Nei confronti di Poste italiane, assieme ad Anci Toscana (che lo scorso 23 novembre ha inviato una lettera alle Poste), per riprendere il confronto sulla riorganizzazione dei servizi postali, valutando l’impatto sui territori, con particolare attenzione alle aree più marginali e ai piccoli comuni. Come sottolineato da Bugliani nel presentare l’atto, secondo quanto comunicato alla stampa dalle organizzazioni sindacali, l’azienda avrebbe intenzione di togliere oltre 50 zone di recapito in Toscana, interessando complessivamente un’area di 165mila abitanti e mettendo a rischio oltre 50 posti di lavoro. Il presidente ha inoltre ricordato la legge sui piccoli comuni, che prevede la possibilità per comuni e frazioni di istituire centri multifunzionali per l’erogazione delle prestazioni; e il programma regionale di sviluppo, che riconosce la necessità di sostenere le economie locali.

Leggi tutto...

Lora Santini: "Tanti in fila per il sociale, ma si pensa ai migranti"

loraanitasantiniAnche l’ex assessore al sociale di Pietrasanta, Lora Santini entra nel merito dell’arrivo di 20 migranti nella frazione di Capriglia ospitati in una struttura di proprietà di una Srl. “C’è la fila ai servizi sociali - dice - e il nostro governo si inventa un nuovo bando per accogliere 150 migranti in Versilia. A Pietrasanta, nonostante gli sforzi e gli investimenti su borse lavoro, contributi, sussidi, emergenza abitativa ed un lavoro quotidiano molto faticoso per trovare soluzioni, circa 5 milioni di euro in due anni e mezzo, non riusciamo a dare risposte a tutti. Al contrario gli enti locali subiscono tagli e sono rimasti solo i comuni a garantire l’erogazione di quei servizi che fanno la differenza tra dignità e disperazione. Ci sono 140 famiglie in lista di attesa per una casa e per fortuna riusciremo in questi giorni a Dare la casa a due famiglie. La coperta è però già molto corta. Direi cortissima. Siamo al limite”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter