Menu
RSS

Cesvot, un anno all'insegna del risparmio. Ma sono migliaia i servizi per le associazioni toscane

Si chiude un anno importante per Cesvot nel corso del quale è stata effettuata una rilevante revisione organizzativa e funzionale. Sono state ridotte le spese di gestione ed i costi fissi: meno 10 per cento di affitti sedi; meno 18 di costi del personale. Contemporaneamente sono aumentate le entrate correnti derivanti da risorse aggiuntive per un totale, nel 2015, di 330mila euro. In questo contesto Cesvot ha riqualificato il suo personale e reso più semplice l'accesso ai servizi per le associazioni.

Leggi tutto...

Cinque onlus lucchesi in gara per i contributi di Unicredit e Carta Etica

Torna l'appuntamento con la speciale "competizione" che accende i riflettori sul grande lavoro che svolgono le associazioni e i volontari impegnati nel non profit. Un impegno che UniCredit premia anche quest'anno mettendo a disposizione 200mila euro del fondo Carta Etica, il fondo destinato ad iniziative di solidarietà sul territorio che si alimenta con una percentuale di ogni spesa effettuata con la carta di credito UniCreditCard Flexia Classic E (cosiddetta Carta Etica), senza costi aggiuntivi per il titolare.

Leggi tutto...

Le associazioni in Quirinale per la festa internazionale del volontariato

quirinaleAlessandro Bianchini, presidente della Fondazione Volontariato e Partecipazione, e Edoardo Patriarca, parlamentare e presidente del Centro Nazionale per il Volontariato, hanno partecipato questa mattina (5 dicembre) alla cerimonia al Quirinale voluta dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per celebrare la giornata internazionale del volontariato. In qualità di presidenti dei due enti che da Lucca su scala nazionale promuovono la cultura del volontariato, Bianchini e Patriarca hanno assistito alla cerimonia che ha visto coinvolte circa 300 persone rappresentanti del volontariato italiano.

Leggi tutto...

Terzo settore, il 12% dei giovani fino ai 35 anni fa volontariato

Sono preoccupati per il futuro, ma non rassegnati né individualisti. I giovani italiani continuano a fare volontariato e si impegnano di più rispetto al passato. I numeri del loro impegno li fornisce in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato la Fondazione Volontariato e Partecipazione, analizzando i dati forniti dall'indagine Istat sugli aspetti della vita quotidiana.

Leggi tutto...

Presentato a Modena l'identikit del volontario italiano

Tavola rotonda - PATRIARCA Una ricerca prodotta dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione e dal Centro Nazionale del Volontariato (Cnv) con il supporto del Banco Popolare disegna l'identikit del volontario italiano, "un popolo che si impegna per una società più coesa". Lo studio è stato presentato in anteprima a Modena nel corso di una tavola rotonda promossa dal Banco Popolare, capogruppo della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, alla quale hanno partecipato, fra gli altri, il presidente del Banco Popolare, Carlo Fratta Pasini, e il presidente del Cnv, Edoardo Patriarca.
La ricerca, presentata dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione, ha messo in luce che la probabilità di fare volontariato in un'organizzazione è massima fra i laureati, 5,5 per cento, e tra coloro che dispongono di elevate risorse economiche, 5,3 per cento. In definitiva è superiore alla media fra gli uomini, fra coloro che hanno un'età compresa fra i 45 e i 64 anni, i diplomati, gli occupati, gli studenti, i pensionati e fra coloro che hanno un reddito famigliare auto-valutato come adeguato alle proprie esigenze.

Leggi tutto...

Di mezz'età, colto e occupato: ecco l'identikit del volontario medio

Se esiste l'italiano medio, l'immagine caricaturale e troppo severa delle sue caratteristiche, esiste anche il volontario medio e la sua immagine invece è del tutto positiva. Emerge da uno studio condotto dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione in collaborazione con il Banco Popolare che ha indagato i profili del volontario e dei presidenti delle associazioni. Lo studio I Profili del volontariato italiano. Un popolo che si impegna per una società più coesa fornisce una descrizione e un'analisi dettagliata del volontariato italiano, attingendo ai dati forniti da due fonti statistiche importanti: l'indagine sugli aspetti della vita quotidiana degli italiani (Istat) e l'indagine campionaria sulle organizzazioni di volontariato in Italia.

Leggi tutto...

Il presidente Mattarella premia gli eroi del volontariato

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito, motu proprio, 18 onorificenze al Merito della Repubblica Italiana a cittadini italiani e stranieri che si sono distinti per atti di eroismo, per il loro impegno nel volontariato, nell'integrazione, nella legalità, nel soccorso e nell'assistenza ai migranti, e a chi si è prodigato a favore dell'inclusione della disabilità, nella promozione della cittadinanza attiva, nel contrasto ai fenomeni di violenza.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter