Menu
RSS

Anche la cooperativa L'impronta Onlus al Festival del Volontariato

Nella cornice del Festival del Volontario di Lucca, anche la cooperativa L’Impronta Onlus, associata al Consorzio So.&Co. sarà presente con un duplice appuntamento, sabato 12 e domenica 13 aprile. Alle  14 di sabato, al Real Collegio (sala D2), si parlerà di come internazionalizzare il terzo settore, partendo dalle attività della coop in Albania. Questa tematica, di grande attualità e delicatezza per il mondo della cooperazione sociale comunemente legato a concetti quali territorialità e comunità, fa fatica ad emergere con una propria identità. Proprio grazie a questo incontro, si intende analizzare le forme di internazionalizzazione nuove attraverso il racconto dell’esperienza de L’Impronta in Albania, esperienza che ha generato uno scambio davvero atipico e unico nel suo genere tra i due paesi. In Albania, infatti, gli operatori della coop, in collaborazione con enti e associazioni locali, hanno coinvolto l’utenza in iniziative mutualistiche che hanno finito per definire un proprio raggio d’azione.

Leggi tutto...

Croce Rossa Italiana, a lezione di manovre salvavita a Forte dei Marmi

"Chi salva un bambino salva il mondo intero". E' questo lo slogan che anima gli incontri che la Croce Rossa Italiana promuove ormai da un paio d'anni su tutto il territorio nazionale,  rivolgendosi a tutte quelle categorie di persone che hanno a che fare i più piccoli. Si tratta delle cosi dette "manovre salva vita", semplici gesti che una volta assimilati potranno far si che un adulto, una maestra, un genitore, un nonno possa in caso di bisogno riuscire a salvare la vita di un bambino che stava per soffocare dopo aver ingerito un corpo estraneo. L'incontro si terrà oggi (4 aprile) con inizio alle ore 21 presso Villa Bertelli, a Forte dei Marmi  in Via Mazzini 200. La Croce Rossa Italiana si avvarrà della preziosa collaborazione dell'amministrazione comunale di Forte dei Marmi, che vede in prima fila, sostenitore dell'iniziativa, l'assessore al sociale e pubblica istruzione Rachele Nardini.

Leggi tutto...

Certificazione penale per chi lavora con i minori, Sanzo (Coni): "Rischio paralisi per lo sport"

“Una normativa che rischia di essere altamente penalizzante per lo sport, di creare la paralisi totale del movimento e di allontanare dalle società sportive quella componente fondamentale che è il volontariato”.
E’ questa l’obiezione mossa dal presidente del Coni Toscana Salvatore Sanzo all’entrata in vigore, a partire dal prossimo 6 aprile, del decreto legislativo 39/2014, di recepimento della direttiva europea 2011/93/UE sulla lotta all'abuso dei minori. La normativa prevede l’obbligo, per chi svolge attività a contatto con minorenni, di fornire entro domenica prossima il certificato del casellario giudiziale al fine di escludere ogni presenza di condanne o giudizi in corso per reati che riguardano i minori.

Leggi tutto...

Patriarca (Cnv) sostiene la protesta #fermitutti: "La burocrazia rischia di uccidere il volontariato"

edoardo patriarca"La burocrazia rischia di uccidere il volontariato. E in ballo non ci sono solo i valori, ma anche la nostra salute. Per questo siamo solidali con le centinaia di volontari di Anpas e Misericordie che oggi hanno manifestato pacificamente di fronte a Montecitorio per difendere il diritto alla salute e contro la disdetta di società Autostrade per l'Italia dopo lo stop all'esenzione dei telepass per le ambulanze e i mezzi di soccorso". Il Centro nazionale per il volontariato sostiene quindi l'iniziativa #Fermitutti attraverso le parole del suo presidente Edoardo Patriarca, anche lui presente a Roma in piazza Montecitorio. "Fortunatamente con la proroga della società Autostrade fino a luglio è stato ottenuto un primo risultato concreto. Ed un segnale positivo arriva anche dalla politica", prosegue Patriarca.

Leggi tutto...

Patriarca (Cnv): "Bene la lotta alla pedofilia, ma la norma sui certificati penali è da rivedere"

"Combattere con fermezza la pedofilia è assolutamente prioritario. Ma la norma che prevede il certificato penale del casellario giudiziale per coloro che lavorano e operano con i minori è da rivedere. Poca chiarezza, molti nodi da sciogliere e poco tempo a disposizione. La prima scadenza è infatti fissata al 6 di aprile". A parlare è Edoardo Patriarca, presidente del Centro nazionale per il volontariato.

Leggi tutto...

L'Accademia Lucchese della zuppa ospite della cooperativa Mano Amica nel nome del buon cibo e della solidarietà

In questi primi giorni di primavera, alcuni volenterosi associati dell’Accademia lucchese della zuppa di magro hanno risposto all'invito del responsabile delle due strutture riabilitative per pazienti psichiatrici Le Margherite e La Magnolia, il dottor Fabrizio Micheli, coinvolgendo questi ultimi nella raccolta degli erbi e nella preparazione della zuppa tradizionale. 

Leggi tutto...

Musica e solidarietà a San Girolamo ricordando la figura di Cris Pacini

Lo strumento dalla voce umana: musica per solidarietà nello spettacolo organizzato all’auditorium San Girolamo, dalle associazioni Arte e Psicologia di Lucca e Archimede, in collaborazione con la Fondazione Tobino, il Jazz Club di Lucca, il Lions Club Lucca Le Mura, lo sponsor di Acqua Silva ed il patrocinio del Comune di Lucca. Uno spettacolo costruito sulla figura di Cris Pacini, giovane sassofonista già presente a Rai Uno, dotato di un talento davvero ineguagliabile.
Il titolo dell’evento, che inizierà con un buffet caldo al foyer del Giglio alle 19,30, prende spunto da una delle più belle pagine dello scrittore Mario Tobino, in cui si racconta con incredibile suggestione l’incontro dello psichiatra protagonista del romanzo Per le antiche scale con il sassofonista ricoverato nel manicomio di Maggiano; una suggestione ancora più forte perché quell’incontro ebbe realmente luogo e verrà riproposto in un’inedita forma teatrale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter