Menu
RSS

"Corridoi umanitari", convengo all'auditorium Banca del Monte

IMG 3602Sabato prossimo (14 gennaio) alle 17 all'auditorium Banca del Monte a Lucca si terrà un incontro dal titolo I corridoi umanitari: un modello per l'Europa. Dell'evento sarà relatrice Daniela Pompei, docente in scienze dociali dell’Università Roma Tre, responsabile della Comunità di Sant’Egidio per i servizi agli immigrati (Scuole di lingua, Centri di accoglienza e di ospitalità, assistenza a rifugiati e Rom). Pompei è stata anche membro della Consulta italiana dell’immigrazione al dipartimento degli affari sociali della presidenza del consiglio dei ministri, attualmente responsabile del progetto della Comunità di Sant'Egidio dei Corridoi umanitari.

I corridoi umanitari sono un progetto-pilota, realizzato dalla Comunità di Sant’Egidio con la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e la Tavola Valdese, completamente autofinanziato. Ha come principali obiettivi evitare i viaggi con i barconi nel Mediterraneo, che hanno già provocato un numero altissimo di morti, tra cui molti bambini; impedire lo sfruttamento dei trafficanti di uomini che fanno affari con chi fugge dalle guerre;concedere a persone in "condizioni di vulnerabilità" (ad esempio, oltre a vittime di persecuzioni, torture e violenze, famiglie con bambini, anziani, malati, persone con disabilità) un ingresso legale sul territorio italiano con visto umanitario e la possibilità di presentare successivamente domanda di asilo. Tra febbraio e dicembre 2016, sono già arrivate circa 500 persone, siriani in fuga dalla guerra. Ma il progetto prevede l'arrivo di mille persone nell'arco di due anni.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter