Menu
RSS

Vania, giorno di dolore anche per la Lucchese

vania vannucchiOggi è un giorno triste per Lucca e in particolare per la famiglia rossonera. Il 3 agosto 2016, infatti, venne uccisa Vania, figlia dello storico massaggiatore Alvaro Vannucchi: l'infermiera fu data alle fiamme dall'ex compagno, nel piazzale del magazzino dell'ospedale Campo di Marte dove i due avevano lavorato. Un omicidio che impressionò l'intera città, a cui seguirono anche manifestazioni pubbliche per sensibilizzare al problema delle violenze e per dire no ai soprusi verso le donne e al femminicidio.

La Lucchese Libertas 1905, ad un anno da quel tremendo fatto, rinnova la vicinanza alla famiglia Vannucchi e "si impegna, ancora una volta, a promuovere la cultura del rispetto, urlando - si legge in una nota della società rossonera - un grande no alla violenza sulle donne. Nel ricordo di Vania, un piccolo gesto dal grande significato".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter