Menu
RSS

Lavori Geal, nuova chiusura per 5 giorni di via di S.Alessio

lavorogealProseguono a ritmo serrato i lavori della ditta Del Debbio spa sulla strada provinciale numero 24 di S. Alessio, a Monte S. Quirico, per conto di Geal che sta posizionando le nuove condotte della rete fognaria pubblica nella zona dalla metà di giugno. L'avanzamento del cantiere sulla strada provinciale necessita di un'ulteriore chiusura al transito veicolare programmata da lunedì 17 a sabato 22 luglio compreso, in particolare dal km 0+600 al km 1+465 e dal km 1+465 al km 1+570, ossia nel tratto compreso tra via Bruschini e la località Madonne Bianche.

Leggi tutto...

Scontro a Monte S. Quirico, il centauro in rianimazione

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 0208E' ricoverato in prognosi riservata, nel reparto di rianimazione dell'ospedale Cisanello di Pisa. Gianluca Sabatini, il motociclista 33enne di Monte San Quirico, è stato trasferito nel nosocomio pisano nel cuore della notte di domenica, dopo essere stato assistito all'ospedale San Luca. Le sue condizioni si sono purtroppo aggravate a seguito del grave incidente in cui è rimasto coinvolto ieri sera (10 giugno) sulla via per Camaiore, a poca distanza da casa (Articolo e foto).

Leggi tutto...

Gambogi (Lucca in Movimento): "Rispetto per i cittadini dalla polizia municipale"

luccainmovimentoIl candidato della lista Lucca in Movimento Andrea Gambogi prende posizione su un diverbio fra un agente della polizia municipale e un automobilista avvenuta ieri a Monte San Quirico. "Mio malgrado - dice - perché non è stato certo un bello spettacolo, ieri mattina, durante una gara ciclistica a Monte S.Quirico, sono stato testimone insieme ad altre persone del fatto che ha visto protagonista il conducente di un'auto che gentilmente aveva chiesto di entrare in casa a 50 metri dal divieto e oltretutto in senso di marcia della gara ciclistica, ma è stato fermato in malo modo da un vigile urbano. Oltre a questo, quando il conducente è sceso per spiegare la ragione della sua fretta, ovvero la presenza a bordo della suocera anziana che non stava troppo bene, il vigile ha chiesto alla collega lo spray urticante come se fosse un ladro in fuga, Una scena di pura follia che mi ha profondamente indignato. Non contenti i vigili hanno chiamato una pattuglia della polizia e accompagnato l'autista al comando scortandolo come un vero e proprio delinquente. Tutto ciò davanti a parecchie persone".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter