Menu
RSS

Futuro Rsa Villa S.Maria, la preoccupazione dei sindacati

villasantamaria“Il futuro della Rsa Villa Santa Maria è ancora avvolto nell'incertezza con il Comune di Lucca che, di fatto, non ha ancora comunicato alle organizzazioni sindacali che cosa intenda fare per questa Rsa”. Un appello unitario e un invito al sindaco Alessandro Tambellini che arriva da Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl a poco più di due mesi dalla fine della scadenza della proroga prevista per la fine di dicembre alla cooperativa sociale Kcs Caregiver.

Leggi tutto...

Provincia, tensione all'assemblea dei dipendenti

WhatsApp Image 2017 10 03 at 11.54.58Nervi tesi, parole pesanti ma anche un po' rassegnazione. Questo il clima che si respirava questa mattina (3 ottobre) nella sala Mario Tobino del palazzo della Provincia dov'era stata indetta un'assemblea dei lavoratori dell'ente provinciale. Molti i temi in questione: dalle difficoltà nella chiusura del bilancio, alla mancata concessione della mobilità per alcuni dipendenti che l'avevano richiesta, il "totale disinteresse da parte degli amministratori" ed uno sguardo preoccupato sul futuro, con l'incertezza legata all'erogazione degli stipendi ed al mantenimento dei porti di lavoro. Per tutti questi motivi, venerdì (6 ottobre) è stato indetto uno sciopero nazionale dei dipendenti provinciali.

Leggi tutto...

Cgil e Uil: operatori ecologici, lavoro più duro

IMG 1520"Negli ultimi anni sono aumentati infortuni e malattie professionali", anche perché è cambiata la tipologia del lavoro degli operatori ecologici "impegnati in modo diverso e più assiduo". E' quanto spiegano Michele Massari, della Fp Cgil, e Simone Marsili, di Uil Trasporti, riferendosi all'incidente avvenuto l'altro giorno a Sant'Andrea di Compito quando un addetto alla raccolta porta a porta è stato travolto dal mezzo Ascit, dopo che si era dimenticato di inserire il freno. Secondo le sigle va precisato "come il lavoro stia di fatto cambiando: fino a ieri - si legge nella nota dei due sindacalisti - vi erano tipologie di raccolta mista che vedevano percentuali di raccolta differenziata limitata mentre oggi si sta sviluppando il lavoro sul cosiddetto porta a porta che impegna i lavoratori/lavoratrici in modo diverso e più assiduo".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter