Menu
RSS

Una licenza in più per i taxi a Pietrasanta

taxiL’amministrazione comunale intende riportare a 5 (oggi sono 4) il numero di licenze attive sul territorio comunale. Tra i requisiti: possesso della cittadinanza italiana, ovvero di uno stato dell’Unione Europea o di stati terzi, ed essere in regola rispetto alla normativa sul soggiorno di cittadini stranieri non appartenenti all’Ue; assolvimento dell’obbligo scolastico, essere proprietario o comunque avere la piena disponibilità, anche in leasing, del veicolo da utilizzare per il servizio; possesso dei titoli abilitativi obbligatori per legge per la guida di autovetture che effettuano servizio non in linea; essere iscritto nel ruolo dei conducenti dei veicoli pubblici non in linea istituito presso la Camera di Commercio. Il bando completo è pubblicato sul sito www.comune.pietrasanta.lu.it, alla sezione News in evidenza.

Leggi tutto...

Pescaglia, contributi Tari per cittadini a basso reddito

comunepescagliaPer i cittadini di Pescaglia ci sarà tempo fino al 30 settembre per partecipare al bando per ottenere i contributi per il pagamento della Tari 2017. È aperto ai residenti nel Comune da almeno 2 anni con un Isee fino a 10mila euro. Per i pensionati da lavoro dipendente, e la relativa reversibilità, appartenenti a un nucleo familiare monocomponente la soglia si alza a 12.350 euro.

Leggi tutto...

Capitale della cultura, candidatura slitta al 2021

IMG 0646Lucca capitale della cultura: la città si candida per il 2021. Sono, infatti, sfumati largamente i termini per la presentazione delle manifestazioni d'interesse e del dossier per le aspiranti all'ambito riconoscimento del Mibact. L'amministrazione comunale ha fatto al riguardo una precisa scelta, decidendo di presentare un progetto culturale ampio e dettagliato, in modo da essere competitiva fra le altre città e conquistare lo scettro.
Nei giorni scorsi, su questo tema, l'assessore alla cultura Stefano Ragghianti si è confrontato direttamente con il sindaco Alessandro Tambellini fissando la road map per non farsi scappare l'occasione. "Si tratta di un bando complesso per il quale non si può e non vogliamo improvvisare", chiosa Ragghianti: "Per questo è stato deciso di partecipare al prossimo bando, in modo da avere il tempo di fare un lavoro il più serio e completo possibile". "Lucca - ha spiegato il primo cittadino - ha tutte le carte in regola per partecipare e vincere con la sua candidatura". Il primo cittadino lo dice confermando la volontà del Comune: "Abbiamo deciso di attendere il momento opportuno - spiega -: adesso, appena uscirà il nuovo bando, saremo assolutamente pronti a partecipare".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter