Menu
RSS

Festa della scherma con il campione paralimpico Gori

  • Pubblicato in Sport

Scherma TBBGrande festa della scherma sabato (13 maggio) e domenica (14 maggio) al palazzetto della scherma di San Filippo, sede del Club scherma Lucca Tbb. Per il terzo anno consecutivo il sodalizio lucchese organizza una gara riservata agli atleti non vedenti, che sabato si cimenteranno in una gara integrata a loro riservata. Questa nuova disciplina, alla quale la federazione italiana scherma ha riservato un circuito, conta ormai numerosi atleti che con l'ausilio di una guida propriocettiva ruvida montata sulla normale pedana e due diversi segnalatori acustici tirano assalti di altissimo livello.

Leggi tutto...

Sport e disabilità, bando della Regione

bando battitoaliUn bando finalizzato a sostenere iniziative per favorire l'avviamento alle pratiche sportive delle persone diversamente abili, affinché grazie allo sport possano iniziare un percorso di emancipazione psico-fisico-sociale. E' Un battito d'ali per lo sport, bando indetto dal Comitato Italiano Paralimpico (Cip) della Toscana che mette a disposizione, per l'anno 2017, risorse economiche pari a 30.000 euro (delle 80.000 ricevute dalla Regione) per l'avviamento all'attività sportiva paralimpica. Il bando, il primo di questo genere in Toscana, è stato presentato oggi, 8 maggio 2017, dall'assessore a sport, sociale e diritto alla salute Stefania Saccardi e da Massimo Porciani, presidente del Cip Toscana.

Leggi tutto...

Non chiude la Pecora Nera: trovato accordo

pecoraneraRaggiunto un accordo tra Anffas Lucca e la cooperativa Segni Particolari Nessuno sul futuro dei ragazzi disabili impegnati nella cooperativa che gestisce il ristorante La pecora nera di piazza S. Francesco. Il punto di convergenza tra le parti è rappresentato - ancora una volta - dai ragazzi disabili (tre con contratto a tempo parziale e altri con borsa lavoro o altra forma di tirocinio) che sono soci della cooperativa e che al ristorante lavorano dal 2008, data di avvio del progetto. Per loro - questo è condiviso – il progetto di integrazione deve rimanere attivo e deve essere garantito. Questa mattina (5 maggio) è stato firmato allo studio del notaio Tumbiolo a Lucca l'atto che sancisce la separazione definitiva e con effetto immediato della cooperativa da Anffas. L'accordo prevede che Segni Particolari Nessuno possa usufruire della totalità dei beni attualmente di proprietà di Anffas e necessari per l'attività di ristorante e bar, come cucina e attrezzature professionali per l’attività ristorativa, tavoli, sedie, arredi vari (il tutto con un valore commerciale di diverse decine di migliaia di euro), contro l'impegno di portare avanti per almeno cinque anni il progetto educativo legato all'attività ristorativa e che include quindi il futuro lavorativo dei ragazzi disabili soci della cooperativa stessa.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter