Menu
RSS

Circa 83mila euro dalla Regione per la morosità incolpevole in Lucchesia

eurosLa Toscana destina 980mila euro al fondo regionale per il contrasto agli sfratti dei morosi incolpevoli per l'annualità 2017, che si aggiungono alle risorse statali, di poco superiori al milione e ai residuii non utilizzati negli anni precedenti. "Anche quest'anno - spiega l'assessore regionale alla casa Vincenzo Ceccarelli - la Toscana ha scelto di integrare con un fondo proprio le risorse per i 'morosi incolpevoli' previste dallo Stato".

Leggi tutto...

Dalla Regione 51 milioni per la non autosufficienza

non autosufficienza51 milioni del fondo regionale per la non autosufficienza assegnati per il 2016 alle zone distretto per potenziare le risposte in favore dei cittadini in condizioni di disabilità e di non autosufficienza di età superiore ai 65 anni e estendere i servizi domiciliari. Lo stabilisce una delibera approvata oggi dalla giunta su proposta dell'assessore Stefania Saccardi. "Risorse importanti che siamo riusciti a mantenere negli anni dopo l'approvazione della legge per il fondo per la non autosufficienza – ha detto il presidente Enrico Rossi nel briefing post-giunta – perché questo è un tema che riguarda direttamente e da vicino le famiglie. A queste si aggiungono circa 30 milioni provenienti dallo Stato. Potrebbero essere di più, ma non sono pochi. Ci sono poi i 9 milioni già assegnati per i progetti di Vita indipendente. Rivendichiamo con forza il non essere venuti meno a questo impegno, pur in assenza di una legge nazionale che sancisca il diritto all'assistenza per i non autosufficienti sulla base dei Lea (livelli essenziali di assistenza) e un fondo adeguato. E' una questione politica di cui in Italia, con questa ventata contraria a politiche pubbliche di sostegno al bisogno, non si parla più. In altri paesi, come Germania, Francia, Inghilterra, ci sono invece fondi specifici legati ai livelli essenziali di assistenza codificati per la non autosufficienza".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter