Menu
RSS

Giani, sì a percentuali obbligate per la manutenzione delle condotte idriche

siccitaL’emergenza siccità in Toscana richiede interventi sul piano della prevenzione. La Toscana ha compiuto già da tempo passi lungimiranti, ora deve trovare risorse a tutela dell’agricoltura e per assicurare il necessario approvvigionamento idrico. È quanto ha dichiarato il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, intervenuto questa mattina in apertura del convegno organizzato da Coldiretti e Anbi Toscana (l’associazione nazionale che rappresenta e tutela gli interessi dei consorzi di bonifica, di irrigazione e di miglioramento fondiario operanti nel nostro paese), che si è tenuto nell’auditorium del palazzo del Pegaso.

Leggi tutto...

Infertilità, nasce la rete regionale per la prevenzione e la cura

Neonato appena nato con i genitoriL'infertilità di coppia è in aumento, con percentuali tra il 10 e il 20% a livello mondiale e intorno al 14% in Europa. Riconosciuta dall'Oms (Organizzazione mondiale della sanità) come malattia, l'infertilità, le cui cause sono tante e di diversa natura, è un fenomeno sociale di dimensioni rilevanti, che richiede soluzioni adeguate per assicurare efficacia ed equità di accesso agli interventi di prevenzione, diagnosi e cura. Per questo la Toscana, con una delibera presentata dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi e approvata dalla giunta nel corso dell'ultima seduta, ha istituito la Rete regionale per la prevenzione e cura dell'infertilità: una rete clinica dedicata, per adeguare l'offerta di servizi per l'infertilità ai migliori standard qualitativi nazionali e internazionali e garantire uniformità di risposte e percorsi in tutta la regione.

Leggi tutto...

Incendi, Prefettura dispone intensificazione vigilanza

  • Pubblicato in Cronaca

incendiPiù controlli per limitare gli incendi in tutto il territorio della provincia. E una intensificazione dei controlli anche sulle autostrade nei periodi da bollino nero contro gli incidenti. E' questo quanto emerso dall'ultimo comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza che si è tenuto in prefettura.
Le prime fasi della campagna antincendi dell’anno in corso hanno registrato uno scenario particolarmente complesso su tutto il territorio nazionale a causa delle condizioni meteo e delle scarse piogge che hanno determinato deficit idrici molto significativi e che ben predispongono la vegetazione a condizioni favorevoli all’innesco e alla propagazione degli incendi.
Presieduto dal prefetto Maria Laura Simonetti, alla presenza dei vertici provinciali delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, della Capitaneria di Porto di Viareggio, dei rappresentanti della Provincia e del Comune di Lucca, nonché dell’Anas e della Salt, il comitato provinciale ha affrontato le tematiche legate all’attività di previsione, prevenzione e lotta agli incendi nella stagione estiva, anche sulla base degli indirizzi operativi emanati in merito dalla presidenza del consiglio dei ministri e dal ministero dell’interno.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter