Menu
RSS

Un progetto da 162mila euro per riaprire la chiesa di Verni

chiesaverniNelle scorse settimane, alla presenza di don Fiorenzo Toti, della curia e dei parrocchiani, è stato presentato il progetto realizzato dallo studio Donini/Moretti/Magnani per il consolidamento della chiesa di San Martino in Verni dichiarata inagibile in seguito agli eventi sismici del 2013. La realizzazione di questo intervento di 162mila euro permetterà di ottenere la riapertura funzionale della chiesa, almeno per tutta l’ampiezza della navata. In questa fase si prevede di consolidare con iniezioni di resine il terreno di fondazione nelle zone dell’abside e del transetto e di eseguire gli interventi locali per il consolidamento statico delle volte interne in tufo.

Leggi tutto...

Carmine, ultimi lavori al via: presto il bando

carminesopralluogoL’appuntamento è di quelli da non perdere: venerdì (21 aprile), alle 11 al Mercato del Carmine, verranno presentati gli ultimi lavori in programma prima della definitiva conclusione delle opere che riporteranno a nuova vita quello che fino ad alcuni decenni fa era uno dei fiori all’occhiello del commercio e dell’artigianato della città. Nell’occasione, sarà inaugurata una mostra che ripercorre la storia della struttura e gli interventi realizzati in questi ultimi anni. Con l’inizio dei lavori di recupero della ex chiesa del Carmine e di consolidamento strutturale dell’intera area mercatale, si avvia dunque a conclusione uno dei progetti più complessi e attesi dalla città e dal territorio: la ristrutturazione e la riqualificazione funzionale del Mercato del Carmine. Progetto che adesso, grazie ad una significativa condivisione d’intenti fra l’amministrazione-Tambellini e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca del presidente Lattanzi, si appresta a vivere le ultime fasi di un lunghissimo percorso che si completerà con l’individuazione di uno o più soggetti privati in grado di portare questa storica struttura a diventare uno dei maggiori poli di attrazione della città: attività commerciali, botteghe artigianali orientate a promuovere le eccellenze del territorio e un centro turistico-ricettivo d’avanguardia, sul modello dei grandi mercati storici europei, come la Bouqueria di Barcellona o lo stesso Mercato di San Lorenzo a Firenze.

Leggi tutto...

Edifici e borghi a nuovo per famiglie in difficoltà

DSC 0378Ripopolare i piccoli borghi collinari e ristrutturare immobili pubblici per dare una casa alle famiglie che, a causa della crisi, non possono più permettersela. Questo l’ambizioso e solidale obiettivo del progetto Abitare collaborativo che la Fondazione Casa ha presentato questa mattina (16 marzo) nelle sale del Palazzo Ducale. Un problema delicato e importante, quello degli alloggi ‘solidali’, a cui ormai da anni e con discreto successo si tenta di trovare soluzioni grazie anche alla sinergia di più attori, tra cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca che è da sempre stata un immenso sostegno per il progetto. Ed è proprio la continuità la forza di questa iniziativa, nata già nel 2010 con risultati più che positivi, che oggi conta un investimento di oltre due milioni di euro, quasi 100 immobili e 25 nuovi progetti ancora in corso d’opera individuati nelle periferie e nelle aree collinari.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter