Menu
RSS

Sisma, 30mila case da mettere in sicurezza in Lucchesia

  • Pubblicato in Cronaca

terremoto1Sono circa 813mila le abitazioni da mettere in sicurezza in Toscana, di cui 749mila ricadono nelle zone a rischio sismico 2 e 3, su una scala da 1 a 4 in ordine decrescente. "Esclusi 24 comuni costieri - evidenzia Elvio Cecchini, coordinatore della Federazione architetti pianificatori paesaggisti e conservatori della Toscana - quasi tutta la Toscana rientra nel maxi piano di messa in sicurezza del territorio, che prevede il meccanismo del Sisma bonus, le cui linee guida sono state pubblicate dal governo con il decreto dello scorso 28 febbraio". "E'' un passo in avanti - afferma il presidente dell'Ordine degli architetti Roberto Masini - per attuare un piano di prevenzione sismica dei centri urbani e per la salvaguardia della vita della popolazione e del sistema produttivo. E' significativo il fatto che per la prima volta si preveda un'incentivazione del genere anche su aree a rischio sismico più basso, come le zone 2 e 3".

Leggi tutto...

Pranzo di solidarietà per i terremotati ai donatori di sangue di Lunata

sagrapaesanaUna Festa del papà all’insegna della solidarietà. Domenica 19 marzo alle 13 nella sede del Gruppo donatori di sangue di Lunata si terrà un pranzo di beneficenza pro-terremotati, organizzato dalle associazioni La Biribaola e L’Orto di Antraccoli insieme al Gruppo donatori di sangue U.Giannini di Lunata. I fondi raccolti saranno destinati alle popolazioni del centro Italia colpite dai recenti sismi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter