Menu
RSS

Partecipazione e terzo settore, seminario a Lucca

Edo Patriarca seminario CNV FVPUna crisi profonda di legittimità della politica e di fiducia nelle istituzioni, comprese quelle europee, nel contesto della quale nemmeno la partecipazione dal basso nelle associazioni del terzo settore è sufficiente per ora a far cambiare la rotta. Ma è proprio dalla partecipazione sui territori che gli italiani ripongono maggiori speranze. Parlano chiaro i dati della prima rilevazione Centro statistica aziendale (Csa) e Fondazione Volontariato e Partecipazione (Fvp) nell'ambito del nascente osservatorio permanente sul volontariato ed il terzo settore italiano. I dati vengono diffusi il giorno dell'inaugurazione del seminario di formazione Fondamenti di politica. Il volontariato come scuola di democrazia partecipativa organizzato a Lucca dal Centro Nazionale per il volontariato e dalla Fondazione Volontariato e Partecipazione.

Leggi tutto...

Viareggio, nasce la consulta del terzo settore

comune viareggioViareggio, tra i primi Comuni in Italia, si mette in linea con la nuova normativa sul terzo settore. Il consiglio comunale ha approvato oggi il regolamento della consulta che ha come obiettivo quello di favorire la partecipazione dei cittadini, singoli e associati, alla vita democratica della città. "La legge di riordino di questo settore è la 106 del 2016 – commenta l’assessore al welfare Gabriele Tomei -: i regolamenti attuativi sono del mese scorso. Noi abbiamo subito voluto costruire un luogo dove tutti i soggetti impegnati nel sociale potessero dialogare costruttivamente con l'amministrazione. Possono partecipare tutte le organizzazioni di terzo settore operative nel campo del welfare e dei servizi che ne facciano domanda – conclude l’assessore – e spero davvero che siano in molti e rappresentativi del nostro territorio".

Leggi tutto...

Volontariato e cooperazione, in Toscana 6.400 enti attivi

volontariatolSecondo i dati del sistema informativo regionale, che raccoglie l’anagrafica delle organizzazioni iscritte ai registri regionali di volontariato e promozione sociale e all’albo regionale delle cooperative sociali, al 31 dicembre 2016 risultano attivi oltre 6.400 soggetti: oltre 3.300 organizzazioni di volontariato (52% del totale), quasi 2.500 associazioni di promozione sociale (39%) e 581 cooperative sociali (9%). La diffusione complessiva del terzo settore formalizzato in Toscana è di oltre 17 organizzazioni ogni 10 mila residenti. In continua crescita dal 2008, sia a livello generale che nelle sue componenti: il volontariato è passato da 7 a 9 organizzazioni ogni 10.000 residenti; la promozione sociale da 4,3 a 6,7; la cooperazione sociale da 1,4 a 1,6.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter