Menu
RSS

Gelli (Pd): "Legge sui vaccini funziona. Assurdo chi la contesta"

federico gelli“La legge sui vaccini funziona. Sono i dati a dimostrarlo. In sei mesi, nella sola Toscana, sono stati recuperati 30mila bambini e ragazzi non vaccinati. La copertura a 24 mesi di età è salita di oltre un punto percentuale per l'esavalente e di 4 punti per l’Mpr. Numeri destinati ulteriormente a salire in vista della scadenza del prossimo 10 marzo, data entro la quale le famiglie che hanno presentato l'autocertificazione dovranno presentare la documentazione che attesta le avvenute vaccinazioni”. Così il responsabile sanità del Pd, Federico Gelli, commenta i dati rilevati ieri dalla Regione Toscana.

Leggi tutto...

Vaccini, lettera ai presidi: “Nessuno lasciato a casa”

  • Pubblicato in Cronaca

71c9de57 a063 4e7e a18a db59a2eac714Inizia con un fuori programma la lunga seduta del consiglio comunale di oggi pomeriggio (20 febbraio). Ad inizio seduta è stato, infatti, richiesto dal consigliere comunale M5S Massimiliano Bindocci di inserire all’ordine del giorno anche la discussione sui vaccini. La conferenza dei capigruppo decide però di non mettere in discussione questa risoluzione, provocando malumori anche tra un gruppo di genitori che si erano presentati per ascoltare gli interventi. Il sindaco Alessandro Tambellini ha spiegato i motivi del no, perché - ha detto - proprio oggi ha scritto una lettera ai dirigenti scolastici per ricordare la scadenza del 10 marzo per la presentazione della documentazione necessaria.

Leggi tutto...

Vaccini scuole, entro il 10 marzo le certificazioni

medici ospedaleSi avvicina il termine del 10 marzo previsto dal decreto legge sulla prevenzione vaccinale come termine ultimo per consegnare la documentazione che attesti le vaccinazioni richieste per i bambini che frequentano i servizi educativi per la prima infanzia gestiti dal Comune di Lucca. Interpellato dal presidente dell'Associazione nazionale dei Comuni Italiani, il ministro della Salute ha chiarito che “i minori, i cui genitori dimostrino, con documentazione proveniente dall'azienda sanitaria locale, entro il 10 marzo prossimo di avere presentato alla medesima azienda la richiesta di effettuazione delle vaccinazioni e che la somministrazione di queste ultime sia stata fissata dalla medesima azienda sanitaria successivamente a tale ultima data, ben potranno continuare a frequentare i servizi educativi per l'infanzia e le scuole dell'infanzia sino alla fine dell'anno scolastico o del calendario annuale in corso; pertanto dopo il 10 marzo prossimo sarà precluso l'accesso ai servizi educativi per l'infanzia e alle scuole dell'infanzia ai soli minori, i cui genitori/tutori/affidatari non siano in regola neppure con tale adempimento”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter