Menu
RSS

Il Viareggio Beach Soccer si ferma in semifinale: fatale la bestia nera Milano

ViareggiobeachsoccerIl Beach Soccer, la faccia più bella del calcio, uno sport dove è ancora possibile sorridere, applaudire e divertirsi. Questi messaggi e tanto altro hanno lanciato le semifinali della Serie Enel giocate nella Betclic Beach Arena di Catania adagiata sulla spiaggia del lido Azzurro sulla Playa. Sono state Milano e Happy Car Sambenedettese a conquistare la finale superando di slancio Viareggio e Anxur Trenza. Si ripropone dopo pochi giorni la finale di Supercoppa, un destino beffardo e imprevedibile nel vero stile del beach soccer. Per i marchigiani è la prima finale della storia mentre Milano ha centrato l’epilogo per il quarto anno nelle sue ultime cinque partecipazioni. Entrambe le squadre hanno sfoggiato una prova di forza lasciando solo le briciole alle avversarie. Due partite emozionanti e rocambolesche, in fondo il fascino del beach soccer sta nella sua imperfezione. La Samb andata sotto di due gol nel primo tempo ha risalito la china grazie alla sapienza tattica di Bruno Novo e all’esuberanza di Jordan autore di una prova maiuscola impreziosita da una tripletta bella quanto importante (13 gol). Dopo la Supercoppa la squadra di mister Di Lorenzo può giocarsi la prima finale della sua storia e una doppietta che è riuscita a poche squadre in Italia. L’Anxur ha fatto il suo ma alla fine ha ceduto a una Samb più squadra. Rimane splendido il torneo giocato fin qui dal club pontino.

Leggi tutto...

La Lucchese chiude il ritiro con 6 gol al Bagni di Lucca

luccheseacoregliaBagni di Lucca-Lucchese 1-6
BAGNI DI LUCCA: Cangini (1’st Cojhineanu), Picchi (26’ Bertini), Paoletti, Michetti (19’st Landi), Matteoli, Sangregorio, Gatto (14’st Tiberio), Guazzelli, Borgia (1’st , Ayoub), Compagnone (6’st Battaglia), Haoudi Khalid (32’ Byaze). All. Giordani
LUCCHESE: Casapieri (1’st Borra), Risaliti (1’st Vittiglio), Ropolo (21’st Rascaroli) , Vosnakidis (21’st Bellavigna), Espeche (1’st Lamorte), Caciagli (10’st Fenati, 21’st Gallo), Bianchi (1’st Lo Sicco), Nolè (21’st Dejori), Raicevic (1’st Calcagni), Santini, Biasci (37’ Biasci). A disp. Centi, Martincigh, Fiaschi. All. Pagliuca
ARBITRO: Picchi di Lucca, assistenti Madrigali e Pierotti di Lucca
RETI: 4’st Santini, 9’ st Michetti, 28’st Lamorte, 36’st Santini, 42’, 44’ e 46’st Calcagni

Leggi tutto...

Nottolini Capannori, esordio in B1 contro il Pagliare Volley

NottoliniinB1Partirà il 18 ottobre il campionato di serie B1 femminile di volley, dove la Nottolini Dì Lucca Capannori giocherà nel girone C. Il calendario ufficiale vede le bianconere, neopromosse, esordire in trasferta, alle 21, a Spinetoli contro le marchigiane del Pagliare Volley. Per la Nottolini, neopromossa, saranno molti gli incontri impegnativi, a partire dal derby contro la San Michele Firenze, fino alle partite con squadre dalla tradizione pallavolistica importante come Zambelli Orvieto, tra l’altro avversaria storica, Volley Pesaro e Volleyrò Casal dei Pazzi di Roma. Nel girone ci saranno anche l'emiliana Idea Volley Bologna, le umbre Lucky Wind Trevi, Todi Volley, San Giustino, Gecom Perugia e le laziali Fortitudo Rieti, Ostia Vc Roma e Proger Friends Roma. Il campionato si chiuderà il 9 maggio in casa, alle 18, proprio contro le romane della Volleyrò. 
In allegato il calendario completo

Leggi tutto...

Lucchese-Empoli al Porta Elisa per il memorial Vitali

MDC 8978Non solo un'amichevole, quella tra Lucchese ed Empoli in programma mercoledì (6 agosto) alle 20,45 allo stadio Porta Elisa di Lucca, ma anche l’occasione per celebrare con una partita di calcio la tredicesima edizione del memorial Giampiero Vitali, scomparso nel 2001. Indimenticato giocatore e allenatore di molti club italiani, proprio nelle due città toscane ha scritto pagine importanti sia del calcio locale che della propria carriera. Un riconoscimento quindi a un uomo di sport che dopo i trascorsi in serie A come giocatore, ha saputo trasformarsi in tecnico serio e preparato arrivando a collezionare ben 539 presenze sulle panchine di squadre professionistiche. E' proprio in virtù dell’ottimo ricordo che Giampiero Vitali ha saputo lasciare di sé che le due società hanno sposato l'iniziativa per contribuire a tramandare la memoria di un uomo la cui serietà, professionalità e umanità sono ancora un esempio per il calcio moderno.

Leggi tutto...

Costi invariati per gli abbonamenti al Basket Le Mura

bk9966Prezzi degli abbonamenti invariati, ma con la possibilità di assistere a due o tre partire in più rispetto alla scorsa stagione, agevolazioni per gli utenti di Gesam Luce e Gas e per gli abbonati che vorranno assistere all'edizione 2014 di Lucca Comics and Games. Sono queste le principali novità della campagna abbonamenti del Basket Femminile Le Mura presentati questa mattina al Pult in via Fillungo dal responsabile eventi della società Pino Biancastelli e da Stefano Bandiera, consigliere di amministrazione della Gesam Gas di Lucca. Una stagione, quella che attende le ragazze di Diamanti, che inizierà ufficialmente il 4 ottobre con l'Open Day contro la Lavezzini Parma a San Martino di Lupari e che vedrà l'esordio interno il sabato successivo (11 ottobre) alle 18,30 al PalaTagliate nell'anticipo, visto che la domenica il palazzetto sarà occupato da una gara di tiro con l'arco.

Leggi tutto...

Beach soccer, Viareggio in semifinale: ora c'è Milano

Il Beach Soccer Figc-Lega Nazionale Dilettanti regala sempre emozioni e sorprese anche ai quarti di finale sconvolgendo i rapporti di forza della vigilia. La serie A Enel ha regalato al pubblico della Betclic Arena del lido Azzurro di Catania quattro partite per cuori forti. Milano, Viareggio, Anxur Trenza e Happy Car Sambenedettese hanno conquistato le semifinali al termine di sfide tutt’altro che scontate e banali. Fuori le squadre del girone B, dentro tutte quelle dell’A. La grande sorpresa è il successo della Samb sul Catania al termine di una gara pazza e fantastica chiusa dal gol di Bruno Novo a metà terzo tempo. Dopo aver alzato la Supercoppa i ragazzi di mister Di Lorenzo hanno compiuto un altro capolavoro conquistando le semifinali per il secondo anno consecutivo. I padroni di casa del Catania possono solo prendersela con la malasorte ed i legni colpiti. Soares non è riuscito dare quel quid in più agli etnei che per la seconda stagione di fila non riescono ad entrare nelle prime quattro. I marchigiani incontreranno i pontini dell’Anxur Trenza che non hanno faticato più di tanto con l’Ecosistem Panarea Catanzaro. I calabresi hanno dimostrato di essere troppo dipendenti da Bafodè (2 gol) mentre i pontini hanno vinto come squadra. Decisivi il portoghese Jordan autore di una tripletta (13 gol tutti nella seconda metà del campionato) e il terracinese doc Simonelli (doppietta). Tutta da guardare la sfida tra Samb e Anxur, Pasquali e compagni in questa stagione hanno sempre perso con i marchigiani ma ora i giochi si fanno seri e tutto può succedere. Di contro Milano dopo il bruciante ko in Supercoppa ha reagito alla grande vincendo con Terracina nella ripetizione della finale del 2013. Milano è partita forte e poi ha gestito bene l’incontro di fronte a un Terracina irriconoscibile, senza mordente, orfano di Francois. Cinque marcatori diversi rossoneri sono andati a segno, un dato che sottolinea la superiorità di Milano. Palmacci e Llorenc hanno tentato di suonare la riscossa ma non è bastato. I ragazzi di Panizza conquistano le semifinali per la quarta volta nelle ultime cinque edizioni giocate mentre quelli di Del Duca se le lasciano sfuggire dopo tre anni. Meno sofferenza per Viareggio che stenta solo nel primo tempo decollando poi alla distanza contro un volenteroso Canalicchio. Gori centra un poker e sale a 26 gol in campionato, Viareggio entra nel gruppo delle prime quattro per la terza stagione di fila. Gli etnei possono ritenersi soddisfatti, hanno creato più di qualche grattacapo ai viareggini. Milano e Viareggio quindi si ritrovano in semifinale come nella scorsa stagione, un anno fa vinsero ai rigori i milanesi che hanno fatto loro gli ultimi tre precedenti e sono in vantaggio 7-3 nel complesso su Viareggio. Ma ogni gara è una storia a sé e la partita è tutta da giocare. Questi quarti di finale hanno dimostrato che il beach soccer è uno sport bello e pazzo.

Leggi tutto...

Torneo di tennis di terza categoria, vince in rimonta Vanessa Biagioni. A Andrea Chiti il derby locale con Matteo Ciampi

Hanno potuto respirare, anche troppo, visto la pioggia caduta in abbondanza, rispetto alla calura di questi giorni sulle colline di Bagni di Lucca, i partecipanti al Torneo di tennis di terza categoria maschile e femminile, tradizionale appuntamento organizzato dal circolo termale. E’ stato proprio il maltempo il vero protagonista della settimana termale, che ha costretto a portare avanti il programma un po’ a singhiozzo. Anche le finali sono state giocate in due tranche a causa della pioggia. Avrà maledetto la sospensione Aurora Lisi, la giovane tennista dello Sporting Montecatini che stava dominando la finale per 6-3 a 3-1 contro Vanessa Biagioni: lo stop ha completamente cambiato le carte in tavola, e due giorni dopo la tennista del Tc Castelnuovo Garfagnana si è presentata con un altro piglio, ha recuperato il secondo set al tie-break e dominato il terzo contro una ormai sfiduciata Lisi. Una partita molto bella e combattuta che ha fatto divertire il numeroso pubblico presente a bordo campo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter