Menu
RSS

All'Amore & Vita il bronzo iridato Iltjan Nika

  • Pubblicato in Sport

Nika al mondialeAmore&Vita Prodir, arriva anche il campione albanese Under 23 Iltjan Nika e la conferma di Selle Smp. Classe 1995, albanese di nascita ma toscano d’adozione (vive da moltissimi anni a Manciano, in provincia di Grosseto), è stato bronzo ai campionati del mondo su strada juniores a Firenze nel 2013. Quel giorno a dirigerlo in corsa c’era proprio un ct d’eccezione, Francesco Frassi, ds di Amore & Vita-Prodir e commissario tecnico dell’Albania (carica che tutt’oggi conserva).

Leggi tutto...

Amore & Vita, buoni i piazzamenti all'Astana Expo

  • Pubblicato in Sport

faniniAmore & Vita si cuce un posto di tutto riguardo all'Astana Expo, portando a casa diversi piazzamenti. A sfrecciare per primo sul traguardo della corsa, in diretta Tv su Eurosport, è stato il velocista inglese Ed Clancy, due volte campione olimpico e quattro volte campione del mondo su pista nel quartetto dell'inseguimento a squadre insieme a Sir Bradley Wiggins. Gli atleti del team Fanini hanno provato ad andare in fuga in ogni modo, prima con Ficara e poi con Zamparella. Anche Marlen Zmorka che è un ottimo cronoman ci ha provato, ma alla fine non c'è stato niente da fare e si è arrivati allo sprint. Una volata che Clancy ha conquistato di forza e mestiere davanti a Marini e agli australiani Sunderland e Von Hoff. Il miglior piazzamento per Amore & Vita è il 20esimo posto dell'ucraino Zmorka.

Leggi tutto...

Amore & Vita protagonista anche negli Stati Uniti

  • Pubblicato in Sport

amorevita11Amore & Vita, buoni risultati negli Stati Uniti. Si è partiti con un tour of Utah di spicco con la squadra sempre in primo piano, ogni giorno, ad ogni tappa. E’ mancata, insomma, solo la vittoria, “Come sempre abbiamo dato il massimo – spiega il ds Francesco Frassi – puntando alla classifica generale con Pierpaolo Ficara e cercando un successo di tappa con Zamparella, Halilaj e Ficara stesso. Ci siamo arrivati spesso vicino. Purtroppo però non siamo riusciti a salire sul gradino più alto del podio. Comunque, i piazzamenti (nella top 15 ad ogni frazione) ed ancor più le performance dei nostri atleti, sono state significative ed hanno conquistato il pubblico americano e non solo, visto che dall’Italia ricevevamo giornalmente un sacco di messaggi con i complimenti da parte dei numerosi tifosi e sostenitori che ci seguivano live ogni sera su Eurosport. I nostri ragazzi hanno saputo mettersi in evidenza e valorizzarsi al massimo, quindi alla fine con un 12esimo posto nella generale (con Ficara) l’ottavo posto a squadre e con Halilaj premiato come super combattivo nella tappa di Salt Lake City ci possiamo ritenere molto soddisfatti".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter