Menu
RSS

Fra cessioni e smentite la Lucchese è sempre un caos

  • Pubblicato in Sport

stadio porta elisaLa vendita della Lucchese? Una telenovela. Che ad ogni passaggio svela e non svela, fa immaginare scenari possibili che poi, inevitabilmente, si svelano diversi rispetto a quelli ipotizzati.
Partiamo dai fatti. Lucchese Partecipazioni, la componente di maggioranza che detiene la società, non vuole (o non può) più avere la responsabilità della gestione di tutto quanto ruota intorno alla squadra. Troppo grossi i periodici esborsi per garantire stipendi e maestranze ed evitare alla squadra preoccupanti penalizzazioni. Ma trovare nuovi soci non è certo una questione semplice. Se ne rese conto a suo tempo il patron Bacci, da Rignano sull’Arno, se ne deve essere reso contro il presidente emerito Marcello Pera, colui che avrebbe dovuto trovare nuovi imprenditori a sostegno della società per garantirne un futuro. Ed ecco che le posizioni, anche all’interno di Lucchese Partecipazione, si sono diversificate. Ognuno dei soci ha cercato una via di uscita, ognuno, col tempo, ha sponsorizzato una possibile cordata in grado di subentrare alla maggioranza della società.

Leggi tutto...

Hotel Noblesse, ancora nessuna 'offerta'

  • Pubblicato in Cronaca

aulatribunaleNessuna manifestazione di interesse per i beni della società fallita riconducibili all'Hotel Noblesse. E' quanto afferma l'avvocato Nicola Taponeco, a nome anche della curatela fallimentare della società - Confort Srl, già Noblesse Srl -, e per il curatore fallimentare Guido Gabrielli, a seguito delle voci insistenti di un interessamento dell'imprenditore La Cava, intenzionato anche all'acquisto della Lucchese calcio.
"A tutt'oggi - spiega l'avvocato - la curatela fallimentare non ha mai ricevuto alcuna concreta manifestazione di interesse in ordine ai beni della società fallita riconducibili all'hotel Noblesse". Sempre l'avvocato fa sapere che la curatela fallimentare " si sta attivando - si legge in una nota - al fine di predisporre e pubblicare gli atti necessari per dare corso alla proceduta competitiva di vendita dei beni facenti parte dell'attivo della società fallita".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter