Menu
RSS

Lopez: Lucchese, cambio di passo con Livorno

  • Pubblicato in Sport

LOPEZAlla vigilia del recupero della gara di campionato contro il Livorno, al Porta Elisa interviene mister Giovanni Lopez, per spiegare come ci arriva la Lucchese. “Quindici giorni fa stavamo molto meglio noi - spiega - mentre loro si sono ritrovati. Pesa un po’ il fatto che hanno avuto più tempo per recuperare”. Poi, sulla formazione: “Qualcosa cambieremo, ruotiamo almeno tre giocatori. Purtroppo chi viene al Porta Elisa si chiude e riparte, mentre a Livorno sarà una gara diversa. La partita con il Monza? L’abbiamo fatta noi, ma non siamo stati bravi ad accorciare come altre volte e loro ripartivano spesso. Il centrocampo? Stiamo parlando di bambini di 18-19 anni. Il problema è che i giovani ti danno tantissimo, ma possono levarti tutto insieme. Ora è necessario che qualcuno tiri il fiato, perché altrimenti non recuperano più”.

Leggi tutto...

Serie C, ecco il regolamento dei playoff

  • Pubblicato in Sport

luccheseparmaE’ stata ufficializzata la formula dei playoff del campionato di serie C stagione 2017-18. Alla competizione, che avrà il compito di definire la quarta e ultima squadra che salirà in cadetteria accompagnando le tre vincitrici dei rispettivi gironi, prenderanno parte 28 squadre: 9 per girone (dalla seconda alla decima), più la vincente della Coppa Italia Lega Pro.

Leggi tutto...

Partite truccate da Lega Pro a Promozione: 3 arresti

  • Pubblicato in Cronaca

ivorianiLa polizia di Prato ha eseguito quattro misure cautelari e numerose perquisizioni per immigrazione clandestina, falso documentale e favoreggiamento reale a  carico di persone legate al mondo del calcio. A carico di molti di  loro sono anche emersi profili di responsabilità per frode sportiva  consistita nell'aver alterato alcuni risultati calcistici.
Gli indagati, in violazione delle disposizioni del testo unico sull'immigrazione, avrebbero compiuto atti diretti a procurare illegalmente l'ingresso nel territorio dello Stato di cittadini di origine africana, in particolare ivoriani minorenni,producendo all'ambasciata italiana di Abidjan, e poi all'ufficio immigrazione della questura di Prato, documentazione attestante falsi stati. In particolare condizioni personali, quali quella di maternità biologica e filiazione naturale rispetto ai minori, atti funzionali a richiedere ed ottenere il rilascio dei visti di ingresso per motivi di ricongiungimento familiare, con successivo ottenimento dei permessi di soggiorno per motivi familiari.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter