Menu
RSS

Doping, atleti intercettati: “Te la devi fare in vena”

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 7710"Te lo devi fare in vena, nella pancia no, perché lì ti resta". Sono due giovani ciclisti a parlare. Fanno parte del Gfdd finito al centro dell'inchiesta per doping nel ciclismo dilettantistico. Si danno consigli, al telefono, su come iniettarsi le sostanze vietate e risultare puliti durante la gara. Non sanno che la polizia li sta intercettando (Ascolta l'audio).
"Sai qual è il problema? Che tu lo fai nella pancia no... E il problema è che se si aggancia a una pallina di grasso ti resta lì, capito il problema... quindi dovresti fare in vena qui sotto il braccio che non c'è grasso capito... Ha detto addirittura tipo due.. fanno anche quattro, quattro intere..".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter