Menu
RSS

Bini: “Lucchese, servono soci entro fine mese”

  • Pubblicato in Sport

bini0Uno stand by che si prolunga, destinato tuttavia ad incrociare il passo con una deadline sempre più vicina. Ed un nervosismo che monta, nemmeno troppo in sordina, intorno al destino della Lucchese Libertas. Per Carlo Bini, amministratore unico del club, la situazione resta fumosa, seppur mitigata dal consueto ottimismo. "Sembra che intorno a questo club - il j’accuse - si continui a giocare alla meno. Trattative in corso? Continuiamo a parlare con diversi soggetti, sì. Ma non vogliamo sbottonarci, anche perché i primi nemici della Lucchese, ricordiamocelo bene, sono proprio i lucchesi". Affondo pesante, l’ennesimo, verso una città che sembra aver voltato le spalle alla pantera. Ed un orologio, si diceva, in predicato di scaricarsi: "Credo - prosegue Bini - che entro fine mese, al massimo ai primi di novembre, qualcosa debba sbloccarsi. Non abbandoniamo la nave, ma vogliamo far salire a bordo altri soci. Fino ad oggi abbiamo fatto miracoli, ma non si può pensare che durino in eterno. Io, comunque, resto moderatamente ottimista".

Leggi tutto...

Fra cessioni e smentite la Lucchese è sempre un caos

  • Pubblicato in Sport

stadio porta elisaLa vendita della Lucchese? Una telenovela. Che ad ogni passaggio svela e non svela, fa immaginare scenari possibili che poi, inevitabilmente, si svelano diversi rispetto a quelli ipotizzati.
Partiamo dai fatti. Lucchese Partecipazioni, la componente di maggioranza che detiene la società, non vuole (o non può) più avere la responsabilità della gestione di tutto quanto ruota intorno alla squadra. Troppo grossi i periodici esborsi per garantire stipendi e maestranze ed evitare alla squadra preoccupanti penalizzazioni. Ma trovare nuovi soci non è certo una questione semplice. Se ne rese conto a suo tempo il patron Bacci, da Rignano sull’Arno, se ne deve essere reso contro il presidente emerito Marcello Pera, colui che avrebbe dovuto trovare nuovi imprenditori a sostegno della società per garantirne un futuro. Ed ecco che le posizioni, anche all’interno di Lucchese Partecipazione, si sono diversificate. Ognuno dei soci ha cercato una via di uscita, ognuno, col tempo, ha sponsorizzato una possibile cordata in grado di subentrare alla maggioranza della società.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter