Menu
RSS

Nuovo sito per le imprese di tradizione iscritte alla Camera di Commercio

sitocamcomSi è tenuto la mattina del 20 novembre, all'auditorium della Fondazione Banca del Monte di Lucca, l’incontro di presentazione del restyling del sito della Camera di Commercio Lucca Imprese di tradizione e successo, che conta l’adesione di circa novanta aziende della provincia con almeno 30 anni di attività.
Il contributo che la Fondazione Banca del Monte di Lucca ha concesso alla Camera di Commercio per l’intervento permette oggi di accedere anche con smartphone ai contenuti del sito Lucca Imprese, ricco di immagini e filmati. Si tratta infatti di uno strumento ideato per avvicinare i giovanissimi alla scoperta dell’economia lucchese attraverso le storie delle imprese che ne hanno determinato il successo.

Leggi tutto...

Bottega Verde alla ricerca di giovani motivati

  • Pubblicato in Lavoro

bottegaverdeCon oltre 400 negozi e tante nuove aperture in arrivo Bottega Verde offre l'occasione a tanti giovani di entrare nel mondo del lavoro. Il messaggio che l'azienda rivolge ai giovani ben motivati è chiaro: "Se ci sai fare, non perdere neanche una chance per entrare a far parte del nostro team. Sei giovane e non hai ancora esperienze professionali? Sei nel posto giusto! Bottega Verde offre tante opportunità per metterti in luce e fare esperienza". La sezione Lavora con Noi del sito aziendale è ben organizzata per l'invio della propria candidatura rispetto alle posizioni aperte, perché esse sono divise regione per regione e poi per i vari punti vendita. Le figure maggiormente ricercate sono:... continua a leggere.

Leggi tutto...

Bonifica cava Fornace, Consiglio Seravezza approva documento all'unanimità

seravezzaApprovato all’unanimità un documento condiviso e sottoscritto da tutti i capigruppo con cui il consiglio comunale di Seravezza chiede alla Regione Toscana di emanare un provvedimento di chiusura in sicurezza e di avviare un’immediata bonifica della discarica di Cava Fornace, nel Comune di Montignoso. In caso di diniego da parte della Regione, il consiglio comunale chiede la riattivazione dei procedimenti di Via (Valutazione d’impatto ambientale) e di Aia (Autorizzazione integrata ambientale) valutando l’intero impianto allo stato attuale, adeguandolo alle direttive europee in materia di discariche e valutando nel contempo anche tutti gli aggiornamenti delle direttive europee e delle leggi nazionali e regionali sempre in materia di discariche. Il Comune di Seravezza chiede infine la convocazione di un tavolo tecnico permanente che coinvolga i Comuni interessati e la Regione Toscana “per avviare e seguire le pratiche che portano alla gestione della chiusura dell’attività di discarica e successiva bonifica del sito ed elabori un piano di monitoraggio del sito e delle aree di potenziale influenza per le principali matrici ambientali: acqua, aria, suolo”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter