Menu
RSS

Hockey A1, Forte ko. Vince il Cgc

comunicato 34La capolista B&B Service Forte dei Marmi cade a Trissino e riapre il campionato che sembrava indirizzato su un binario già conosciuto negli ultimi tre anni. Il Trissino di Rigo si presenta in pista in maniera perfetta ed il Forte non sembra la squadra di sempre: risultato 5 a 2. Una vittoria costruita nel primo tempo (2-0) e perfezionata nella ripresa con le doppiette di bomber Oruste e dell’azzurrino Greco e la rete dello spagnolo Aguilar sfruttando anche tre espulsioni temporanee degli avversari. Per il Forte le due reti dell’azzurro De Oro.

Leggi tutto...

E' ufficiale, anche Francesco Forte va al Perugia

forteE' ufficiale, anche il capocannoniere del girone A della Lega Pro, Francesco Forte, lascia la Lucchese. E' la società a comunicare il trasferimento in prestito dell’attaccante, d'accordo con l'Inter, società di appartenenza del calciatore, al Perugia in serie B.Sempre al Grifone era già passato l'altro attaccante, Giovanni Terrani.

Leggi tutto...

Hockey, Cgc e Forte sul parquet per il campionato

comunicato DSC07931Incontri importanti nella 16esima giornata di serie A1, tra cui lo scontro diretto tra quarta Breganze e la quinta Monza. Per Forte e Lodi invece due sfide difficili in terra vicentina (Trissino e Bassano), mentre il Viareggio ospita l’arrembante Cremona ed il Follonica contro il Sarzana. Due importanti sfide salvezza: Correggio-Valdagno e Giovinazzo-Sandrigo.

Leggi tutto...

Amore & Vita, pronto il debutto al Challenge Mallorca

tn CRI FICManca poco al debutto stagionale per i portacolori del team Amore & Vita Selle Smp – Fondriest. Gli atleti diretti da Francesco Frassi, Maurizio Giorgini e Volodymyr Starchyk, partiranno martedì alla volta delle isole Baleari dove dal 26 al 30 Gennaio si svolgerà la Challenge Mallorca. Come preannunciato ci saranno molti big al via, un dato importante per i corridori del team di Fanini che quest’anno cercherà di puntare alla qualità del calendario piuttosto che alla quantità. "Prendere parte ad una corsa dove saranno presenti molti team world tour e professional con in testa un fuoriclasse come Quintana che quest’anno cercherà la doppietta giro e tour, sarà uno stimolo importante per i miei atleti – spiega il ds Francesco Frassi – Mallorca è una grande vetrina e soprattutto ci servirà per mettere a punto la preparazione anche in vista del debutto italiano a Donoratico il 5 Febbraio. Lo scorso anno partimmo alla grande, basti pensare che di questi tempi avevamo già colto tre successi in Venezuela alla Vuelta Tachira. Per il 2017 abbiamo fatto scelte diverse anche per permettere ai nostri atleti di confrontarsi sempre di più con grandi campioni. Magari vinceremo di meno ma alla fine se arriverà un risultato, sarà davvero prestigioso".

Leggi tutto...

Gesam Le Mura, c'è la coppa Italia con Torino

crippaRiparte il campionato ed è ancora la Fixi Piramis Torino l’avversaria della Gesam Gas&Luce nel match di domenica, valido per la terza giornata di ritorno. Torino, nella partita da dentro o fuori di Coppa Italia, si è dimostrata capace, in più occasioni, di mettere in difficoltà il team biancorosso, con una difesa tosta e con la grinta di Bruner, Davis e Kacerik. Domenica la pressione sarà sicuramente diversa, ma Lucca dovrà stare molto concentrata e attenta, perchè al PalaEinaudi (palla a due alle 18) la Fixi farà di tutto, come è giusto che sia, per mettere i bastoni fra le ruote alla capolista. "Mi aspetto una partita sempre molto intensa, perchè Torino è una buona squadra, ma sono sicura che non ripeteremo gli stessi errori di domenica, quindi credo e spero che offriremo una prestazione migliore – le parole di Valeria Battisodo, ancora fuori per infortunio -. Io sto molto meglio, non so ancora quando tornerò, perchè devo fare ancora qualche accertamento, ma spero presto".

Leggi tutto...

Geonova, domenica trasferta a San Giovanni Valdarno

Foto 14 10 16 00 23 00Trasferta a San Giovanni Valdarno per la Geonova che il 22 gennaio alle 18 sarà di scena al palazzetto comunale di Via Genova contro la Synergy. I valdarnesi finora hanno ottenuto 4 vittorie in 16 partite, l’ultima lo scorso fine settimana in trasferta a Carrara in uno scontro diretto in zona salvezza. Il gruppo a disposizione di coach Caimi compone una squadra piccola, senza lunghi di ruolo e molto brava nell’attaccare il canestro e a mettere intensità difensiva sulla palla a tutto campo. I giocatori d’area sono tutti adattati da interni, con Pelucchini e Fontani, due ali dotate di tiro da fuori. Tra gli esterni Yerandi è quello in grado di esprimere maggiore qualità e ci sarà da aspettarsi anche parecchia zona, probabilmente utilizzata per sopperire alla differenza di stazza. Il quintetto poi si completa con Dainelli da playmaker e Innocenti, mentre la panchina è piuttosto profonda e omogenea. In casa biancorossa ancora assente Drocker, mentre il resto del gruppo è in discrete condizioni con l’unica eccezione di Del Debbio che potrebbe scontare un po’ di affaticamento visti gli straordinari degli ultimi sette giorni. E’ infatti sceso in campo sabato scorso con la C Gold e poi lunedì e mercoledì nei due incontri del campionato Under 18 Eccellenza (sconfitta 71-54 a Livorno contro il Don Bosco e vittoria in casa 54-41 contro Valdicornia). All’andata fu la Geonova a prevalere 73-41.

Leggi tutto...

Lucchese, via anche Forte. Galderisi: “Ma resistiamo”

galderisi2Un grande rammarico per una stagione in cui anche l’impossibile sembrava a portata di palmo e che invece, adesso, si complica maledettamente. Eppure mister Galderisi cerca anche oggi (20 gennaio) di mantenere la barra dritta e la testa alta, mentre tutto intorno a lui cambia direzione con una cadenza impressionante. Perché quel progetto calcistico che ha visto la Lucchese di Nanu e Obbedio arrivare a piazzarsi quinta in campionato - è inutile negarlo - ormai non esiste più. Le difficoltà della società lo hanno stravolto e, ora, si aprono nuovi scenari, contrassegnati dalla forza interiore di quelli che restano e del loro timoniere. Perché Galderisi dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, di essere una grande anima prima ancora che un ottimo mister. E pazienza se il presidente Andrea Bacci ha spesso parlato di punti persi per strada (gli unici punti veramente persi sono quelli provenienti dalle penalizzazioni inflitte al club): la verità è che questa Lucchese, sino ad oggi, ha confezionato un piccolo miracolo sportivo, declinato ai verbi del bel gioco e dei risultati. Quei risultati che hanno consentito agli addetti ai lavori della Lega Pro di individuarla come autentica sorpresa della stagione. Fino ad oggi, almeno.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter