Menu
RSS

Lucca Marathon, nuovo centro operativo alla Casa del Boia

luccamarathon2Con una simpatica cerimonia, molto informale, la famiglia di Lucca Marathon si è ritrovata per presentare diverse novità e per fare il punto a dieci giorni dall’evento più atteso, la Maratona di Lucca, in programma domenica 22 ottobre per le strade del territorio e che sarà affiancata dalle ormai attesissime manifestazioni collaterali come la Lucchesina (30 chilometri, contemporanea alla maratona) e la LucCanina (sabato 21 ottobre sulle Mura).


Il presidente Moreno Pagnini, il direttore Alessio Spelletti, tutto il direttivo hanno salutato gli atleti, che rappresenteranno la società lucchese in questo appuntamento molto sentito e per il quale da mesi l’associazione che ha come simbolo il baluardo sta lavorando. L’incontro, moderato con la consueta, trascinante abilità dallo speaker Graziano Poli, ha “battezzato” la nuova sede operativa della componente agonistica della Lucca Marathon, che svolge sulle Mura di Lucca buona parte della preparazione: il baluardo San Salvatore (Casa del Boia o Bastardo) dove, proprio davanti alla casermetta del nuovo bar ristorante, partner di Lucca Marathon, saranno posizionati il traguardo e la partenza della Maratona di Lucca.
Nell’occasione il main sponsor Unipolsai con le sue agenzie Assilucense ed UniLucca, rispettivamente di San Concordio e Sant’Anna, hanno consegnato agli atleti del Baluardo il nuovissimo kit di abbigliamento e da gara. L’incontro ha offerto anche l’opportunità di fare il punto sulla situazione organizzativa a una decina di giorni dagli eventi. Lo staff è apparso molto tranquillo, grazie al lavoro partito mesi fa e all’esperienza accumulata nelle edizioni precedenti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter