Menu
RSS

Volti nuovi in casa Virtus Lucca: ecco Carlone e Mastrangelo

carloneVirtus Cassa di Risparmio di Lucca molto vivace e attiva in vista della prossima stagione, con l'obiettivo della valorizzazione dei giovani.
Il direttore tecnico Matteo Martinelli è all'opera per completare il puzzle di giovani atleti in rampa di lancio a livello nazionale e forse non solo, che però non vadano ad occupare caselle tecniche della squadra che vedano protagonisti o possibili tali atleti che crescono con il vivaio al campo scuola Moreno Martini ".
Proprio in quest'ottica ecco l'arrivo dei due primi atleti che nel 2018 vestiranno la maglia bianco celeste della Virtus Cassa di Risparmio di Lucca.
Lorenzo Carlone, specialista del salto in alto cresciuto nel vivaio dell'Atletica Studentesca Rieti e Livio Mastrangelo, giavellottista di Salerno dell'Idea Atletica Aurora sono i primi due arrivi ufficiali dell'Atletica Virtus Cr Lucca.


mastrangeloLorenzo Carlone, classe 1996,vanta un primato personale di 2,04 saltato nel 2016 ed un season best di 2,03. Giunge alla Virtus grazie alla referenza di Michele Speri che per alcuni mesi è stato compagno di allenamenti in quel di San Marino sotto la guida tecnica dei gemelli Ciotti, che hanno fatto la storia ricordiamolo del salto in alto dell'atletica leggera italiana. Lorenzo è alla ricerca del definitivo salto di qualità e la speranza e l'augurio di tutto lo staff della società lucchese è quello che possa trovare a Lucca l'ambiente ideale per raggiungere i suoi sogni sportivi.
Arriva invece da Salerno, anche se ora per impegni di studi universitari si allena in altra sede, il giovanissimo Livio Mastrangelo, classe 1998. Per lui stagione 2017 da incorniciare, sopratutto nel periodo invernale, dopo la quale è arrivato un brutto infortunio. Campione italiano giovanile invernale di giavellotto in quel di Rieti, vanta anche una presenza in azzurro nello scorso inverno in quel di Halle, Germania, in occasione dell'incontro triangolare giovanile Italia, Francia, Germania. Compagno di allenamenti di Roberto Orlando, vanta un primato personale di 61,42 e con il suo amico comporrà una coppia di giavellottisti di rango che in poche società possono vantare in Italia.
Infine operazione scontata forse all'esterno, ma di non facile risoluzione, è l'arrivo a titolo definitivo, dopo due anni di prestito, proprio di Roberto Orlando dall'Idea Atletica Aurora. Un enorme soddisfazione per l'intero club lucchese che ha saputo apprezzare le qualità tecniche ed umane del giovane giavellottista salernitano, che ricordiamo nello scorso luglio ha conquistato la maglia per i campionati europei under 23 ed ancora vanta nel biennio in maglia bianco celeste numerosi titoli italiani under 23 sia invernali che estivi sempre nel lancio del giavellotto, con un primato personale ben oltre i 70 metri. E le sorprese non finiscono qui. Ma sempre con i giovani e per i giovani, dando ampio spazio agli atleti lucchesi che giorno dopo giorno si allenano sotto il competente staff tecnico della Virtus Cassa di Risparmio di Lucca al campo scuola Moreno Martini.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter