Menu
RSS

Volti nuovi per la Virtus Lucca: c'è anche il velocista Owusu

IMG 20161128 WA0003Con molta discrezione, con attenzione al budget e con la volontà da parte di tutta la società di mettere in sicurezza il bilancio per garantire un futuro sereno e tranquillo alla Virtus Lucca ma sopratutto la volontà di puntare sempre di più su atleti ed atlete lucchesi che si allenano al campo scuola Moreno Martin. Questo è l'input che il direttore tecnico Matteo Martinelli congiuntamente e in condivisione con tutto il consiglio a partire dal presidente avvocato Adriano Montinari sta portando avanti, con molta fatica per il limitato tempo a disposizione da poter dedicare all'atletica leggera, ha portato avanti nelle uniche mosse che determineranno qualche innesto nella squadra assoluta maschile e femminile per la stagione 2017.


Obiettivo dichiarato è quello di poter lottare al maschile ancora una volta con le migliori squadre del panorama italiano assoluto di atletica leggera, con un occhio alla serie A Oro ed altrimenti un A Argento da protagonisti, mentre al femminile l'obiettivo del team coordinato da Sergio Martinelli, Chiara Cinelli e Irene dell'Amico è quello di consolidare il ritorno in una finale nazionale del campionato italiano di società su pista con l'intento di iniziare ad affacciarsi anche su altri eventi durante la stagione.
Seguendo questo filo conduttore, grazie all'aiuto di Levi Roche Mandji è arrivato in Virtus Cassa di Risparmio di Lucca per la stagione 2017 il promettente italiano, anche se da qualche anno vive in Inghilterra, Frederick Afrifa Owusu. Classe 1996, vanta anche qualche raduno con la maglia azzurra della nazionale italiana, ed ha un primato personale di 21"98 sui 200 metri e 48"61 sui 400. Il 2017 per lui dovrebbe essere la stagione del salto di qualità e tutta la Virtus Cassa di Risparmio di Lucca si augura ciò.
Nel frattempo operazioni di conferma, per niente scontate, da parte del direttore tecnico che grazie anche alla ferrea volontà dell'atleta è riuscito a riconfermare in prestito il fortissimo giavellottista campano Roberto Orlando, che debutterà domenica prossima in quel di Salerno. Altra mossa vincente è stata la conferma di Matteo Taviani, anello fondamentale per la squadra assoluta 2017. Atleta giovane, di belle speranze, specialista dei 400 ostacoli ma duttile anche in velocità e ottimo saltatore con l'asta. La Virtus Cassa di Risparmio di Lucca ha perfezionato il trasferimento a titolo definitivo contando anche sulla preziosa collaborazione della sua società di provenienza, la Lazio. nonchè sulla volontà di arrivare a Lucca da parte di Matteo e della famiglia.
Non solo squadra assoluta maschile ma anche una ne arrivata in famiglia per il settore femminile. Erano due anni che oleva correre in Virtus Lucca, ma non c'erano ancora gli ingredienti giusti, mentre finalmente per il 2017 Giada Scantamburlo, sorella di Marco, vestirà la maglia virtussina.
Atleta di Piombino, nata e cresciuta con l'Atletica Grosseto Banca della Maremma, si è trasferita al Cus Pisa Atletica Cascina due stagioni orsono. Specialista del mezzofondo ed in particolare dei 3000 siepi, vanta un primato personale di 11'10"27 ottenuto nel 2015 alla finale di serie A oro di Jesolo proprio sulla distanza. Nel 2016 ha un timing che la colloca al sesto posto delle graduatorie italiane di categoria. Un rinforzo davvero importante che consentirà tra l'altro di schierare fin dal classico cross di Lucca, in programma domenica 19 febbraio, una squadra femminile per la staffetta che poi parteciperà ai campionati italiani in quel di Gubbio.
Debutto per Giada Scantamburlo domenica prossima a Calenzano, nel Gran Prix Regionale di Cross, dove tra l'altro sarà alla partenza anche l'altro neo arrivato Daniele Del Nista.

Ultima modifica ilGiovedì, 12 Gennaio 2017 11:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter