Menu
RSS

Genova, domani sfida insidiosa a Carrara

Foto 05 11 16 19 00 35Trasferta insidiosa per la Geonova che domani (18 febbraio) alle 21 scenderà in campo alla palestra Dogali di Carrara per sfidare il Cmc penultimo in classifica. L’insidia arriva sicuramente dal fattore campo, visto che i lucchesi nelle ultime tre stagioni hanno sempre perso – e con scarti importanti - quando hanno giocato in quell’impianto. In più, a dispetto di una classifica deficitaria, la squadra di casa sta passando un buon periodo di forma. "Lo scorso fine settimana hanno perso a Prato solamente perché i lanieri hanno tirato con percentuali altissime – spiega coach Piazza – in più Carrara vorrà sfruttare ogni incontro casalingo per provare a recuperare i 4 punti di svantaggio dalla quattordicesima posizione ed evitare la retrocessione diretta. All’andata finì 89-72 per noi ma ogni incontro ha una storia diversa e sia fisicamente sia tecnicamente Carrara ha le carte in regola per metterci in difficoltà". Il gruppo ha recuperato Mancini, che era fuori per problemi al ginocchio, e ha scelto di rinunciare all’americano Parks. Ora si presenta con Fiaschi, Manchini, Borghini e il duo Ferrari-Donati sotto canestro. Dalla panchina salgono Lorenzi e due giovani come Peselli e Giananti.
In casa lucchese dovrebbero essere tutti presenti con Drocker che in settimana è tornato in campo nella partita del campionato Under 18 contro la Mens Sana Siena e dovrebbe avere qualche minuto in campo. Ci sarà anche capitan Loni, che però è stato fermo tutta la settimana bloccato da febbre e tonsillite.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter