Menu
RSS

Lucchese e fallimenti, la società querela la Ds

  • Pubblicato in Sport

cartellovendesiUna frase, a conclusione del suo intervento, di Gianfelice Facchetti al termine della Domenica Sportiva, ha fatto infuriare la Lucchese. Che adesso adirà le vie legali perché si ritiene lesa nella sua immagine. Facchetti, scrittore e appassionato di sport, figlio di Giacinto, indimenticato campione dell'Inter e della Nazionale, è titolare di uno spazio nella Ds su RaiDue in cui racconta storie di calcio. Domenica ha raccontato le vicende di fallimento che, troppo spesso, colpiscono società soprattutto delle categorie inferiori. E ha chiuso l'intervento mostrando un cartello 'vendesi' in cui si citava la Lucchese Libertas con il commento 'astenersi perditempo'.

Leggi tutto...

Lucchese, pari in un derby vibrante a Pistoia (2-2)

  • Pubblicato in Sport

riscaldamentopistoiaPistoiese - Lucchese 2-1
PISTOIESE: Zaccagno, Nossa, Priola (13'st Rossini), Quaranta, Zappa (13'st Zullo), Luperini, Tartaglione (30'st Eleuteri), Minardi, Regoli, Surraco (24'st Vrioni), Ferrari. A disp.: Biagini, Viti, Eleuteri, Dosio, Cauterucci, Sadotti, Petroni. All. Indiani.
LUCCHESE: Albertoni, Espeche, Capuano (28'st Maini), Baroni, Tavanti (35'st Merlonghi), Arrigoni, Nolè (1'st Bortolussi), Damiani (39'st Mingazzini), Cecchini, Fanucchi, De Vena (39'st Russo). A disp. Di Masi, Magli, Razzanelli, Cardone, Pagnini. All. Lopez
ARBITRO: Cudini di Fermo (Salvatori di Rimini e Colinucci di Cesena)
RETI: 24'pt Tartaglione, 4'st rig. De Vena, 31'st Luperini, 32'st Fanucchi
NOTE: Ammoniti Nolè (39'pt), Eleuteri (41'st)

Leggi tutto...

Lucchese, pagati stipendi. Bini: “Ora cessione”

  • Pubblicato in Sport

carlo bini ok ok"La situazione della Lucchese? Io resto moderatamente ottimista". A dirlo è Carlo Bini, amministratore unico del club rossonero, dopo che - stamani - il socio Arnaldo Moriconi ha acquisito le quote dell’uscente Carmelo Sgrò (pari al 10 per cento) in Lucchese Partecipazioni. Uno scenario differente, certo, rispetto a quello che si prospettava inizialmente, quando sembrava che le medesime azioni dovessero essere acquisite dal socio Gianni Nannini (eventualmente, anche con il tramite di Moriconi), assente, invece, alla riunione odierna. Lo scenario intorno alla vendita della società - procrastinata di settimana in settimana - è in ogni caso notevolmente mutato rispetto alla volontà inizialmente espressa: del motto La Lucchese ai lucchesi, in sostanza, non resta che un vago e malinconico ricordo. "E’ un’ipotesi tramontata - il commento amaro di Bini - certo non per colpa nostra, ma dei lucchesi stessi. Ora dobbiamo rivolgerci ad un acquirente che provenga dall’esterno, con tutte le difficoltà che ne conseguono. I lucchesi? A parole ti dicono di sì, poi attendi mesi per una risposta. Nelle trattative, come nel calcio, la velocità è tutto".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter