Menu
RSS

Bindocci: "Necessari approfondimenti sulle partecipate"

bindocciIl consigliere del M5S Massimiliano Bindocci attacca sui conti delle partecipate del Comune di Lucca, dopo che ieri sera ha presentato un odg per chiedere approfondimenti in sede di commissione su Farmacie Comunali, Geal e Lucca Crea. "Ho visto con piacere  - afferma - che la volontà di approfondire quello che accade nelle partecipate c'è da parte di tutti - commenta il consigliere comunale -. Quel voto unanime al nostro ordine del giorno rappresenta per il M5S un successo, ed un invito a continuare a fare una opposizione critica, ma non pregiudiziale. Ora gli approfondimenti che abbiamo deciso di fare vanno fatti davvero, per capire come vengono spesi i soldi dei contribuenti nelle varie partecipate. Dopo aver esposto un voto contrario al bilancio 2016, e quindi senza aver fatto alcuno sconto, per i tempi di presentazione e per alcune poste che non convincono, pur evidenziando alcuni passaggi che sono migliorati, ma ritenendo che si potesse fare molto meglio, abbiamo chiesto di approfondire la tematica della gestione delle partecipate presentando un ordine del giorno con cui chiediamo agli amministratori di diverse partecipate ed ai revisori dei conti di venire a relazionare in modo approfondito in consiglio comunale o in commissione".

Leggi tutto...

Serata a lume di candela al Piaggione contro la Gesam

Pozzanghere marciapiedi Piaggione 2Una serata a lume di candela, per mantenere accesa l’attenzione sul problema dell’illuminazione al Piaggione. Dopo l’intervento dell’assessore Celestino Marchini, che ha sospeso il provvedimento di Gesam con il quale si intendeva staccare la luce, sostenendo che il tratto di strada che attraversa il paese  è diventato da pubblico a privato, ecco anche l’iniziativa del comitato I paesi del Ponte, di Ponte a Moriano. Giampiero Micheli, presidente del comitato, lancia dunque un’iniziativa condivisa, per il prossimo 31 luglio: "Un porta e condividi - afferma - per una serata insieme, denominata Piaggione a lume di candela. Lo facciamo per ricompattare gli abitanti e creare fiducia: continuiamo ad attendere chiarimenti rispetto al problema, anche se il provvedimento di Gesam (che aveva concesso 30 giorni di tempo prima di staccare la luce, ndr) è stato fermato". Un’occasione, dunque, per condividere questioni e proposte, circa un problema che riguarda anche i paesi limitrofi. Il tutto, in attesa di conoscere quali passi intenderanno muovere l’amministrazione comunale e Gesam, chiamati a contemperare, in qualche misura, l’interesse della collettività con quello del privato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter