Menu
RSS

In notturna le prime tre gare stagionali della Lucchese

  • Pubblicato in Sport

 IMI8235La Lega Pro, in occasione della presentazione delle prime tre giornate dei calendari dei tre gironi ha anche stabilito gli orari di campionato. Il girone A da agosto a novembre giocherà le proprie gare di domenica negli orari delle 16,30 e delle 20,30. Da dicembre a febbraio si giocherà sempre di domenica ma alle 14,30 o alle 18,30. Si giocherà di sabato l’ultima parte del campionato, da marzo a maggio, con orari alle 14,30, 16,30, 18,30 e 20,30.
Le prime tre gare dei rossoneri (a Siena, al Porta Elisa con il Pontedera e a Livorno) saranno giocate tutte in notturna, con fischio di inizio alle 20,30.

Leggi tutto...

In notturna Samb-Lucchese di Coppa Italia Tim

  • Pubblicato in Sport

Lucchese13Giocherà in notturna la prima della stagione, match di Coppa Italia Tim, la Lucchese di mister Lopez. E’ in programma, infatti, domenica (30 luglio) alle 20,30 la partita sul campo della Sambenedettese per dare il calcio di inizio a una stagione che si annuncia lunga e faticosa.
Intanto prosegue la vendita degli abbonamenti per la stagione agonistica a prezzi superscontati. Alla chiusura di ieri sera erano state vendite 560 tessere. La biglietteria dello stadio, per acquistare gli abbonamenti, è aperta dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19. Venerdì, peraltro, è l’ultimo giorno per usufruire degli sconti. Oltre all’abbonamento verrà consegnato un tagliando per ritirare una maglia rossonera gratis e un altro buono per comprarne un’altra al 50 per cento di sconto.

Leggi tutto...

Giunta in notturna per approvare il consuntivo

palazzo orsetti1Bilancio consuntivo, un emendamento in parlamento prorogherà la scadenza per l’approvazione al prossimo 31 di luglio. E’ destinata a cadere, dunque, una delle polemiche sollevate dalle opposizioni e dai candidati sindaco contro l’attuale amministrazione. A decidere per la proroga, legata alle difficoltà delle nuove normative sul bilancio armonizzato e alla necessità di spacchettare la delibera riguardante il riaccertamento dei residui attivi e passivi è stata la conferenza stato-città e autonomie locali, investita del problema dall’Anci. Il motivo della richiesta di proroga è la difficolta per gli uffici di completare le diverse operazioni richieste dal nuovo sistema di contabilità degli enti locali, che hanno richiesto in molti casi perizie e soprattutto la revisione delle scritture contabili registrate nel corso dell’anno. Con la proroga verrebbero così evitate le sanzioni previste dalla normative quali il divieto temporaneo di assunzione di personale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter