Menu
RSS

Basta solo Palazzo, gli assessori ricevono nei paesi

20171028 1249170 1600x1200L'amministrazione comunale si sposta sul territorio per andare a intercettare direttamente nei paesi e nelle frazioni più distanti dal centro storico i bisogni dei cittadini. Questa mattina (28 ottobre), alla biblioteca popolare di San Concordio, una delle sedi interessate all'iniziativa, è stata presentata Dillo all'assessore/a, calendario di incontri che gli assessori, coadiuvati dai consiglieri comunali, terranno direttamente sul territorio ogni quindici giorni, a partire dal 6 novembre prossimo, nelle sedi delle ex circoscrizioni comunali.

Leggi tutto...

Ite Carrara, gemellaggio con una scuola tedesca nel segno delle relazioni internazionali

carraragermaniaUn evento unico nel suo genere, e non solo perché il gemellaggio è una forma di scambio culturale infrequente nei rapporti con le scuole medie superiori tedesche, più orientate, nei contatti con l’estero, verso gli stage, ma anche perché è raro, in un’Europa con sistemi scolastici tanto diversi, e in una Germania dove non sono previsti gli istituti tecnici, trovare una corrispondenza come quella fra l’Indirizzo economico internazionale del Berufskolleg der Stadt Bottrop, un liceo professionale riconosciuto da alcuni anni come Europaschule, e l’articolazione Relazioni internazionali dell’istituto tecnico economico Carrara di Lucca.

Leggi tutto...

FI: “Gesam, progetto giunta abortito grazie a noi”

martinelli10“Scissione asimmetrica di Gesam: abortito il progetto iniziale di Tambellini e Bortoli”. Lo afferma Marco Martinelli presidente del gruppo di Forza Italia a margine della commissione partecipate dove è stato affrontato il futuro delle società partecipate del Comune di Lucca. "Solo grazie a noi – aggiunge Martinelli – abbiamo evitato di regalare la società a Firenze. Infatti il "nuovo progetto" non prevede il successivo aumento di capitale in Gesam Reti da parte di Toscana Energia e la conseguente acquisizione del controllo sulla società lucchese. Inoltre è evidente che dopo le elezioni si svelano gli altarini: ovvero che la vendita di Gesam Gas e Luce era già preordinata prima della tornata elettorale ed oggi diventa realtà. Probabilmente qualcosa poteva e può ancora essere fatto. Rivolgo pertanto un appello a tutte le forze di maggioranza e di opposizione a un impegno comune al fine di salvare questa preziosa risorsa della nostra città".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter