Menu
RSS

A Nocchi l'elezione del garante dell'assemblea di zona 5

asszonaMartedì (23 gennaio) alle 21,30 all'oratorio di Nocchi è convocata l’assemblea di zona 5 (Nocchi, Pontemazzori e Torcigliano) per il rinnovo tramite l'elezione del garante. Per votare è sufficiente aver compiuto il sedicesimo anno di età, essere residente nella zona di competenza e registrarsi per le operazioni di voto prima che l’ultima votante abbia esercitato il proprio diritto. Le assemblee di zona sono lo strumento privilegiato della partecipazione territoriale e rappresentano il luogo dell'ascolto e dell'interlocuzione fra cittadini, categorie e amministrazione. Ai garanti è assegnato il compito di coordinare i lavori dell'assemblea in termini di organizzazione, proposta e relazione fra gli attori. Questa figura rimane in carica per l’intero mandato amministrativo e non può essere nominato per più di due mandati consecutivi.

Leggi tutto...

Frana Brennero, Michelini: "Limitati i disagi alla popolazione"

lavori in corsoFrana sul Brennero a Bagni di Lucca, interviene il sindaco: "A conclusione, almeno della fase più acuta, della vicenda legata alla chiusura della Statale 12 del Brennero in località Giardinetto voglio fare alcune considerazioni sulla gestione della emergenza - dice - Fin dai primi momenti successivi al distacco del masso precipitato sulla sede stradale sono stato informato dal vicesindaco Pacini della situazione ed ho fin da subito delegato lo stesso a seguire la situazione pur recandomi subito il mattino dopo sul luogo per verificare di persona quanto accaduto". "Devo dire - prosegue Michelini - che la questione da parte dell’amministrazione è stata seguita con il massimo impegno anche se la competenza tecnica sull’arteria stradale e quindi sulla sua percorribilità era di competenza Anas, in considerazione che alcune frazioni del Comune restavano isolate dalla restante comunità e dai posti di lavoro e dai plessi scolastici posti a valle della frana stessa. Nell’immediato si è provveduto a limitare i disagi alla popolazione ad agli alunni e studenti convocando prima una riunione con i genitori alla quale ha partecipato l’intera amministrazione, quindi ottenendo dall’Anas l’autorizzazione ad attraversare a piedi il punto d’impatto. La collaborazione con Anas è stata completa sia a livello tecnico sul luogo che direttamente con il capo dipartimento di Firenze, Il vicesindaco Pacini è stato encomiabile e lo ringrazio anche a nome di tutti i colleghi di giunta e del gruppo di maggioranza, ha passato ore ed intere giornate nei pressi della frana informandosi o suggerendo soluzioni per rendere meno difficoltoso il disagio per la popolazione".

Leggi tutto...

Frati (Movimento per Coreglia): "Bigiarini spieghi veri motivi dimissioni"

pietrofratiOpposizione polemica a coreglia dopo le dimissioni dell'assessore Bigiarini. A parlare per il gruppo consiliare Movimento per Coreglia è Pietro Frati, che è anche consigliere provinciale: "Bigiarini come Brugioni. Praticamente i due ex assessori, Brugioni prima e Bigiarini ora, ci lasciano intendere che le decisioni prese dalla giunta non sono mai state e non sono collegiali. Due assessori indipendenti, non votati dai cittadini, che hanno sperimentato che chi li ha nominati non lascia lo scettro del comando e non delega le decisioni importanti. E le deleghe di Bigiarini sono sicuramente molto più importanti e decisive di quelle di Brugioni".
"In questi due anni - prosegue Frati - Bigiarini ha sempre difeso l’operato e le scelte di questa maggioranza legate alla gestione del bilancio, a volte anche di quella precedente, quando lui era all’opposizione, nonostante le nostre critiche e anche nonostante i richiami della Corte dei Conti di cui più volte abbiamo discusso in Consiglio. Addirittura di fronte a nostre interrogazioni e rilievi l’assessore Bigiarini si è permesso di accusare tra le righe alcuni impiegati comunali, lasciando capire che questi ultimi in più occasioni non gli avevano fornito i dati e i documenti nei tempi dovuti e, per di più, in virtù della nota suddivisione delle responsabilità amministrative, si è anche permesso, in più occasioni, di scaricare sempre sui medesimi impiegati la responsabilità in merito ad alcune palesate disfunzioni, tanto da far oggettivamente ed effettivamente risultare ininfluente la sua presenza".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter