Menu
RSS

Pronto il pacchetto di iniziative Estate Ragazzi 2015 a Massarosa

Pronto il pacchetto di iniziative per i ragazzi legato alle attività estive 2015 del Comune di Massarosa. "Grazie alle numerose proposte pervenute da varie associazioni, enti e cooperative - spiegano l'assessora al sociale Simona Barsotti e il consigliere delegato allo sport Raffaello Giannini - per l'estate 2015 sono disponibili una grande varietà di attività destinate ai minori, adolescenti e ragazzi tra le quali poter scegliere. Tra le novità di questa edizione segnaliamo i laboratori di drammatizzazione e video editing, la sperimentazione delle tecniche equestri del volteggio, l'educazione ambientale, attività di approccio al cucito e al riciclo creativo, lezioni di cucina e di scacchi, oltre ovviamente ai tradizionali appuntamenti con lo sport, la piscina, la fattoria,le avventure nel parco, il canottaggio, tennis, appuntamenti fuori Comune ed altro ancora".

Leggi tutto...

Prorogata di 30 giorni la presentazioni dei documenti per dimostrare crediti nei confronti del Comune di Viareggio

L'organismo straordinario di liquidazione, nominato per l'amministrazione della gestione e l'indebitamento pregresso, nonché l'adozione di tutti i provvedimenti per l'estinzione dei debiti del Comune di Viareggio, con delibera numero 4 del 27 maggio ha prorogato di trenta giorni il termine, che scadeva il 31 maggio, per produrre istanze in carta libera atte a dimostrare la sussistenza del debito ed ai fini della formazione della massa passiva.
Pertanto, chiunque ritenga di averne diritto è invitato a presentare nelle forme consentite dalla legge istanza entro il 30 giugno in carta libera corredata da idonea documentazione con le generalità complete o ragione sociale, indirizzo ed eventuale Pec; oggetto del credito vantato nei confronti del Comune di Viareggio; importo del credito; indicazione del periodo temporale in cui è maturato il credito; idonea documentazione atta a dimostrare la sussistenza del debito dell'ente; eventuali cause di prelazione; eventuali atti interruttivi della prescrizione.
Le istanze dovranno essere indirizzate all'Organo straordinario di liquidazione del Comune di Viareggio.

Leggi tutto...

Vede lo scooter rubato e fa intervenire la Polizia Municipale: due denunce per ricettazione

Ciclomotore rubato, la polizia municipale lo ritrova e denuncia due persone per ricettazione. E' successo ieri (27 maggio) quando una giovane ha fermato una residente che riferiva di aver visto in via Battisti lo Scarabeo Aprilia che le era stato rubato in mattinata. Gli agenti si sono recati sul posto dove era stato segnalato il ciclomotore e trovavano due persone a bordo, un 49enne e una quarantenne di origine maghrebina. I due sono stati fermati ed identificati e dovranno rispondere di ricettazione. Lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.

Leggi tutto...

Niente giudizio per l'ultimo indagato della strage di Sant'Anna di Stazzema. Il sindaco: "Senza giustizia non c'è piena verità"

"Sono sconcertato ancora una volta perché i nostri superstiti, i nostri martiri restano senza la soddisfazione di vedere scritti i nomi dei criminali che hanno assassinato donne, vecchi e bambini". Così il sindaco di Stazzema Maurizio Verona dopo aver ha appreso della decisione della commissione medica della procura di Amburgo di dichiarare Gerhard Sommer non in grado di sostenere il giudizio che lo vedeva indagato per la strage di Sant'Anna di Stazzema. "Ai giovani che chiamiamo ad essere portavoce e costruttori di pace - ha rilevato il sindaco - dobbiamo insegnare che i crimini contro l'umanità non vanno in prescrizione e ci sarà sempre qualcuno che non si rassegnerà ad occultamenti, cavilli burocratici ed altro per rimandare la giustizia. Oggi questo compito sarà un po' più difficile. Oggi si scrive una brutta pagina della nostra storia, è una giornata triste perché nessuno di questi criminali pagherà più per ciò che ha commesso. Per noi restano tali e continueremo a raccontare sempre di più questa storia, anche se senza una piena giustizia non ci può essere piena verità".
"L'Italia - ha aggiunto Verona - dopo 50 anni di occultamenti, ha cercato di fare i conti con queste stragi che hanno colpito in particolare donne, vecchi e bambini. Le responsabilità storiche sono state scritte, ma, come disse il presidente tedesco Joachim Gauck a Sant'Anna in occasione della sua visita del 24 marzo 2013 con il presidente Napolitano, se le vittime hanno un nome, hanno un nome i criminali che hanno ucciso questi innocenti. E questi nomi noi avremmo voluto ch fossero scritti".

Leggi tutto...

A Viareggio la catena umana contro la "buona scuola" di Renzi - Foto

DSCF0288Oggi (27 maggio) nel pomeriggio, lungo la passeggiata di Viareggio gli insegnanti e i lavoratori della scuola del Coordinamento Scuole della Versilia hanno organizzato un flash mob per dire no alla riforma della scuola del governo Renzi, rinominata da loro Cattiva Scuola. Indossando delle pettorine catarifrangenti sono sfilati oltre 250 tra lavoratori delle scuole della Versilia, genitori, studenti, cittadini e forze sindacali. Una lunga catena umana arrivata dal molo fino a Piazza Mazzini, a simboleggiare un lungo abbraccio alla scuola pubblica. "La vera buona scuola - dicono gli organizzatori - democratica, partecipata, condivisa, libera, solidale e inclusiva. Il governo Renzi e il Partito Democratico, ignorando ancora una volta il parere dei cittadini, vogliono imporre al paese e al parlamento il disegno di legge soprannominato Buona Scuola. Una controriforma pessima che aggraverà pesantemente la situazione della scuola pubblica, senza risolvere alcun problema, fatta contro il parere di tutto il mondo della scuola, che il 5 maggio ha aderito allo sciopero più massiccio della scuola mai visto e che lo stesso giorno è sceso in piazza a manifestare in tutta Italia, insieme a tantissimi cittadini".

Leggi tutto...

Studenti a scuola di legalità con la Capitaneria

Come negli anni passati, anche nel 2015 il mare...è arrivato al Varignano. Questa mattina (27 maggio) infatti, all'istituto comprensivo Don Lorenzo Milani del quartiere Varignano, la Capitaneria di porto-Guardia Costiera ed il Cetus di Viareggio hanno incontrato gli alunni delle terze medie. L'iniziativa rientra nel più ampio progetto di diffusione della cultura della legalità in tutte le scuole della Provincia, voluto e coordinato dalla Prefettura di Lucca.

Leggi tutto...

Alunni della scuola dell'infanzia Giorgini di Forte dei Marmi incontrano sindaco e assessore Nardini

Il sindaco con gli alunniGli alunni dell'ultima classe della scuola dell'infanzia Giorgini hanno incontrato il sindaco Umberto Buratti in municipio, dove gli hanno donato una medaglia del centenario del Comune e un calendario realizzati in classe. Accompagnati dalle insegnanti e dall'assessore alla pubblica istruzione Rachele Nardini, i bambini sono stati intrattenuti dal primo cittadino, che ha spiegato loro con parole semplici che cosa fanno il sindaco e gli assessori in Comune.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter