Menu
RSS

Massaciuccoli Romana, domani nell'area archeologica un tuffo nella storia

Il profumo della storia, unguenti e profumi dell’antica Roma. Con questo titolo evocativo di un tempo e di usanze del passato si presenta l’iniziativa in programma domani (13 settembre) nell’area archeologica Massaciuccoli romana con inizio alle 15. L’appuntamento è promosso in collaborazione con la Provincia di Lucca e il Comune di Massarosa nell’ambito del progetto europeo Accessit – Itinerari dei patrimoni accessibili (programma di cooperazione transfrontaliero Italia-Francia Marittimo). Sono previste visite guidate tattili, una conferenza sul tema dell’archeologia e un laboratorio multisensoriale. Sarà approfondito il tema della produzione dei profumi e degli unguenti usati nell’antica Roma grazie all’intervento dell’archeologa Lorenza La Rosa; poi (dalla 16) è in programma un’esperienza multisensoriale che coinvolgerà in particolare i sensi del gusto, dell’olfatto e del tatto: i partecipanti potranno realizzare il loro profumo romano, sperimentando le principali fasi delle tecniche usate dagli antichi. Nel corso del laboratorio sarà possibile effettuare una speciale visita tattile (dalle 16,30) all’area archeologica e ad alcuni suoi reperti, in particolare quelli più connessi al ciclo di produzione degli unguenti profumati e delle loro materie prime. Il pomeriggio si concluderà con un aperitivo.
Visto il numero limitato di posti, per partecipare al laboratorio è necessario prenotarsi.
Info e prenotazioni: 0584-974550, iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto...

Colpo dei ladri in una casa: via il Rolex

carabinieri notte01gLadri scatenati nella prima periferia di Viareggio. Una banda di malviventi ieri sera (11 settembre) ha preso di mira una abitazione lasciata vuota dai proprietari e ha trafugato una pistola, regolarmente detenuta, abbandonandola poi in giardino, e un costoso orologio Rolex. A dare l'allarme è stata la famiglia quando è rientrata a casa dopo una giornata trascorsa fuori città. I malviventi, dopo aver rotto un ingresso, si sono introdotti all'interno dell'abitazione e hanno rovistato ovunque, in cerca di denaro e oggetti preziosi. In breve hanno individuato la pistola ma l'hanno poi gettata nel giardino della villetta prima di dileguarsi con l'orologio di marca. Sul colpo indagano i carabinieri.

Leggi tutto...

Premio Barsanti e Matteucci a Philippe Guedon, inventore dell'Espace

Verrà consegnato sabato (13 settembre) nel chiostro di Sant'Agostino a Pietrasanta alle 19 il XV Premio Internazionale Barsanti e
Matteucci, assegnato a Philippe Guedon, l'ingegnere francese grande innovatore in materia di architettura automobilistica. Il
suo nome si lega all'invenzione dell'Espace, aggiungendo così un vocabolo nuovo alla lingua delle quattro ruote: il monovolume. Da Simca a Matra a Renault, Guedon ha associato all'ingegneria la sua cultura e l'amore per l'architettura avendo per modello Le Corbusier. Il premio ha l'adesione del presidente della Repubblica Italiana, che ha concesso anche la sua medaglia, e si svolge in collaborazione con il Rotary Club. A corredo dell'iniziativa, in piazza Duomo a Pietrasanta ci sarà un'esposizione di auto, un Espace, una Matra Bagheera e una
Blusummer e una piccola vettura elettrica per uso estivo presentata in anteprima al pubblico

Leggi tutto...

Carnevale, i carristi in attesa del nome del commissario: "Occorrono risposte rapide"

"Sono passati già cinque giorni dalla visita del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, e sinceramente, noi lavoratori del Carnevale, non riusciamo a comprendere il perché non sia ancora stato indicato il nome del commissario". Lo afferma il presidente dei
costruttori dei carri allegorici, Fabrizio Galli. "La missione è semplice - aggiunge -, fare il Carnevale inserendo nella Fondazione una persona competente e capace di gestire l'esistente e attrarre nuove forme di finanziamento. Le aziende del Carnevale, come tutte le aziende produttrici, hanno bisogno di risposte rapide e adeguate alla contingenza. Non possiamo aspettare ancora".

Leggi tutto...

Al via anche in Versilia la raccolta firme per il referendum sul Fiscal Compact

Anche in Versilia si è costituito il Comitato per raccogliere le firme per i quattro quesiti referendari per modificare la legge sul Fiscal Compact. "Ribadire un sì alla fine dell'austerità, un sì alla crescita e un sì all'Europa del lavoro e dare vita ad nuovo modello di sviluppo – dice Cgil Versilia -. I 4 quesiti referendari serviranno per aprire la strada ad una revisione complessiva delle politiche economiche europee attraverso, nel caso dell'Italia, l'abrogazione di alcuni passaggi della legge 243 del 2012 sull'equilibrio di bilancio pubblico inserito in Costituzione. Abbiamo necessità di un deciso cambio di rotta rispetto ad un modello economico ormai morente, un segnale forte nel proporre un orizzonte di senso che ci dia una prospettiva di ripresa e di sviluppo, sostenibile e solidale, che poggi su un rinnovato patto sociale fra le diverse componenti della società. Le gestioni delle crisi economiche, storicamente, scaricano verso il basso i loro effetti negativi devastando i corpi sociali dei paesi minando le capacità di risposta delle comunità. Dobbiamo uscire dalla crisi – prosegue Cgil -, e se ci riusciremo, dovremo necessariamente avere più diritti, più giustizia sociale, più democrazia. Ed è per questo che la firma per i 4 quesiti referendari si configura come una battaglia contro l'austerità e a favore dello sviluppo, del lavoro e per una solidarietà sociale sicuramente più sostenibile. L'austerità ha fallito, riprendiamoci la crescita, riprendiamoci l'Europa". Il sindacato invita la cittadinanza a recarsi, da lunedì (15 settembre) a firmare presso le sedi di Cgil Versilia, Arci Versilia e Rifondazione Comunista, oppure nei vari presidi che verranno organizzati sul territorio versiliese.

Leggi tutto...

Seravezza, al via la mostra "Double vision" di Blanka Bernaconi

Si apre domani (12 settembre) alle 18,30 presso le Scuderie Granducali di Seravezza, in via Amadei 230, la mostra personale di Blanka Bernasconi dal titolo Double Vision che raccoglie le sue opere più recenti di scultura e fotografia. All’inaugurazione saranno presenti l’autrice, il sindaco di Seravezza Ettore Neri e l’assessore alla cultura Riccardo Biagi. Il percorso espositivo presenta una serie di opere che rappresentano la riflessione dell’artista sulla realtà e sulla propria vicenda individuale. Sculture che nascono dal marmo bianco di Carrara o dal nero Belgio in cui Blanka Bernasconi crea morbide e levigate strutture plastiche che dialogano con lo spazio circostante, all'interno di una dialettica tra pieno e vuoto, tra luce e ombra. Nella fotografia digitale invece approfondisce le tematiche affrontate nel marmo: elementi apparentemente marginali della quotidianità divengono soggetti privilegiati di una riflessione che supera i confini del contingente per astrarsi nella dimensione dell'arte. La mostra sarà aperta fino al 27 settembre con ingresso libero dal giovedì alla domenica dalle 16 alle 20. Per informazioni: Fondazione Terre Medicee, ufficio mostre 0584.757443, www.terremedicee.it 

Leggi tutto...

Fermo pesca, aperture dal ministero. Rassicurazioni sugli indennizzi ai pescatori

I pescatori toscani avevano minacciato di forzare il "fermo pesca" biologico in caso di mancati pagamenti degli indennizzi per il "fermo" 2013. Ma il Mipaaf ha informato ImpresaPesca Coldiretti e le altre associazioni di categoria, che gli uffici stanno predisponendo i decreti di pagamento relativi all'arresto temporaneo del 2013 e che sono già stati evasi i pagamenti relative alle imbarcazioni dell'Adriatico e della Sicilia. “C'è l'impegno e le assicurazioni da parte del Ministero - spiega ImpresaPesca Toscana - a liquidare gli indennizzi quanto prima. Vigileremo sui tempi e continueremo a fare pressioni".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter