Menu
RSS

Bindocci candidato: "False le voci su un mio ritiro"

bindoccigiorgiMovimento Cinque Stelle, ieri la certificazione, oggi la… fibrillazione. Dalla mattinata, infatti, si sono diffuse come un tam tam nell’ambiente politico notizie circa il possibile ritiro di Massimiliano Bindocci dalla candidatura a sindaco per i pentastellati, arricchite dall'annuncio di un imminente comunicato e da una possibile azione di rivalsa del Movimento sul candidato in caso di rinuncia. Una ipotesi rimasta in piedi a lungo nell’arco della giornata e poi smentita dai diretti interessati. Prima la portavoce del movimento, Laura Giorgi, che proprio ieri aveva confermato la certificazione ricevuta dal Movimento assieme al candidato Bindocci nega categoricamente la presenza di problemi. Poi è lo stesso candidato che conferma che non esiste nessuna volontà di ritirarsi dalla corsa per Palazzo Orsetti: “Questa mattina – spiega – abbiamo semplicemente inviato una mail al regionale e al nazionale per indicare la necessità di modificare la lista a me collegata e votata con le comunarie per la necessità di modificare tre nomi che non si candidano più per le elezioni, uno dei quali è Daouda Ndoye, che ha scelto di correre per un altro movimento civico. Certo, avendo ricevuto solo ieri la certificazione su alcune questioni burocratiche siamo in ritardo, bisogna raccogliere le firme e ho chiesto un sostegno con tanto di presenza in città anche da parte dei rappresentanti del Movimento Cinque Stelle in Regione e in parlamento. Sono cose che avremmo preferito fare con calma, iniziando magari un mese, un mese e mezzo fa, ma comunque penso che, salvo catastrofi, risolveremo tutto a breve”.
Nessuna resa, insomma, almeno alla situazione attuale, per il sindacalista Massimiliano Bindocci, che semmai scalpita per la possibilità di fare una campagna elettorale alla pari con gli avversari.

Leggi tutto...

Associazione nazionale camperisti: "Nessun rapporto con il Comune di Pietrasanta sui divieti di sosta a Tonfano e Motrone"

camperDivieto di sosta camper in due piazze a Motrone e Tonfano, l’Associazione nazionale coordinamento camperisti nega ogni contatto con l'amministrazione comunale. Lo fa scrivendo anche al Comune di Pietrasanta: "L’articolo si conclude con la seguente frase - dice l'Ancc - “L’amministrazione sta dialogando con l’associazione nazionale camperisti per individuare altre aree da destinare ed attrezzare per il turismo en plein air”. Poiché alla scrivente non risulta alcun dialogo in essere con l'amministrazione che riguardi la problematica rappresentata nell’articolo, si chiede di sapere con quale associazione l'ente sta intrattenendo rapporti. Si ricorda poi che la scrivente in data 24 aprile ha inviato due istanze relative al divieto di sosta 0-24 alle autocaravan istituito in via lungomare Roma".

Leggi tutto...

Polemiche Bertola, il Comune: "Sui progetti il candidato getta fumo negli occhi alla città"

del dottoNon si fa attendere la replica sul tema del bilancio da parte dall'amministrazione comunale alle affermazioni del candidato sindaco Giampaolo Bertola. "Ci troviamo anche oggi - si legge in una nota - nostro malgrado, nel 72esimo anniversario della Liberazione, a dover smentire le reiterate falsità di chi, mancando di qualsiasi proposta seria, la butta in rissa in modo xenofobo e demagogico inventandosi una fantomatica emergenza migranti con la quale giocarsi la carta della paura. Invece di rassicurare la gente, si preferisce dividere la comunità e inventare falsità per spaventarla: un contenuto politico indegno, irresponsabile e ciarlatano. Nel giorno dell'inaugurazione del cinema, Bertola tenta di gettare fumo negli occhi alla città: il Borsalino è l'emblema dei suoi anni di amministrazione, un bene pubblico lasciato con un metro di fango dentro".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter